Invacare: dispositivi medici eco-sostenibili e di alta qualità a supporto di mobilità, riabilitazione e ossigenoterapia

Invacare Corporation è leader mondiale nella produzione e distribuzione di ausili medici per l’ambiente domestico, clinico e riabilitativo. Con 30 diverse sedi, Invacare impiega circa 5.000 dipendenti e commercializza i suoi prodotti in tutto il mondo. La società è quotata alla borsa di New York con il simbolo IVC. La mission di Invacare è individuare le migliori soluzioni così da tradurle in prodotti di alta qualità che permettano all’utente disabile o con mobilità e autonomia ridotte di recuperare uno stile di vita attivo. Dal 1997 Invacare opera anche in Italia dove la società Invacare Mecc San S.r.l., con sede a Thiene in provincia di Vicenza, commercializza e fornisce assistenza post-vendita su dispositivi medici di prima e seconda classe. Competenza, professionalità e responsabilità hanno condotto in breve tempo l’azienda ad imporsi sul mercato e ad ottenere importanti riconoscimenti. Grazie all’ampio range di prodotti che commercializza, Invacare Italia riesce a coprire ogni tipo di esigenza in ambito di dispositivi medici, tenendo così fede alla mission del gruppo: contribuire a migliorare sensibilmente la qualità della vita e le condizioni di salute di tutte le persone che scelgono di affidarsi ai prodotti Invacare. L’offerta di Invacare è estremamente vasta. Il range comprende prodotti che vanno dalle carrozzine elettroniche altamente configurate alle carrozzine manuali, dai letti elettrici agli ausili medici per la vita quotidiana, passando per l’ossigenoterapia. Altrettanto ampio è il ventaglio dei marchi che Invacare commercializza con orgoglio su tutto il territorio italiano. Tra questi, due brand si distinguono per l’innovazione che apportano nell’approccio allo sviluppo e al lancio dei loro prodotti. Parliamo di Küschall, marchio specializzato nella produzione di carrozzine superleggere di altissima qualità, e di Alber GMBH, azienda tedesca leader mondiale nella produzione di unità di propulsione per carrozzine. L’innovazione è da sempre nel DNA del brand Küschall. «Innovare non significa semplicemente ideare qualcosa di nuovo, significa sfidare lo status quo e andare oltre i propri limiti», spiega Francesco Dal Lago, Group Product Manager del brand. E aggiunge: «Il nuovo portafoglio Küschall e la roadmap di prodotto cambieranno radicalmente il modo di osservare una carrozzina: un design del telaio unico nel mercato combinato ad una tecnologia che ne esalta la rigidità e migliora ulteriormente la performance». Alber GMBH ha recentemente progettato l’innovativo propulsore di spinta posteriore SMOOV one. Frutto del lavoro di una start-up creata all’interno dell’azienda stessa che ha lavorato a fianco di utenti disabili per coglierne esigenze e necessità, SMOOV One è un propulsore leggero e al contempo robusto, che si aggancia facilmente alla carrozzina e consente all’utilizzatore di spostarsi autonomamente durante l’intera giornata (autonomia di 20 km), agevolandone i movimenti e riducendo al minimo la fatica. Un’altra novità in termini di prodotto e innovazione interesserà il range di prodotti Invacare nel corso del 2020. Si tratta della pluripremiata carrozzina manuale per utenti bariatrici Action AMPLA. Il design rivoluzionario del prodotto permette all’utente di ribaltare sullo schienale la carrozzina per poterla facilmente spingere anche attraverso porte e spazi ristretti. Info: www.invacare.it; www.kuschall.com; www.smoov.com