Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

La formula vincente di Steelco

L’impegno a supporto dei Covid Hospital e del settore Farma

«L’emergenza Covid ha cambiato il mondo e ha cambiato anche la nostra azienda» – spiega Fabio Zardini, Presidente del gruppo Steelco – «Già da gennaio abbiamo avuto i primi sentori, dalle nostre filiali estere, di quello che stava per arrivare e quindi abbiamo adottato in brevissimo tempo, le disposizioni necessarie a mettere l’azienda in sicurezza». Da allora Steelco non si è più fermata, se non per 12 giorni, il tempo necessario per riorganizzarsi e garantire la sicurezza dei suoi lavoratori. Un vero scatto d’anticipo quello dell’azienda trevigiana, fondata nel 2001 e che oggi è tra i principali produttori mondiali di sistemi per il lavaggio, disinfezione e sterilizzazione in ambito medicale e farmaceutico. Una realtà tutta italiana che produce le sue apparecchiature tra Veneto e Friuli dove sorgono le due sedi principali. Ad oggi Steelco conta più di 700 dipendenti, ha apparecchiature installate in più di 100 paesi, una rete mondiale di vendita e conta 15 filiali estere. «Siamo ripartiti dopo soli 12 giorni – prosegue Zardini – anche per dare supporto ai tanti Covid Hospital che avevano bisogno di forniture e assistenza tecnica». Un impegno che si è subito tradotto anche nel supporto delle aziende farmaceutiche al fine di dare continuità alla filiera produttiva. In questo caso la principale criticità da superare era rappresentata da un lato dall’impossibilità per i tecnici Steelco di fornire assistenza nei siti produttivi delle aziende clienti, dall’altro dall’impossibilità dei clienti stessi a recarsi in Steelco per effettuare i consueti e fondamentali test di verifica. Anche in questo caso Steelco ha saputo fare innovazione, ridefinendo in tempi record metodi di lavoro e procedure interne per ovviare alla situazione. I risultati non si sono fatti attendere, le limitazioni fisiche sono state superate grazie all’impiego di nuove tecnologie e applicazioni, creando in molti casi nuove interessanti opportunità. Ne sono un esempio i servizi di Training e Academy a distanza che hanno portato on-line le tradizionali lezioni in aula e che oggi consentono all’azienda di formare in continuità i tecnici in tutto il mondo. O ancora il Servizio FAT da remoto, un nuovo approccio al servizio di Factory Acceptance Test proposto da Steelco e che riguarda quelle attività di collaudo e verifica normalmente effettuate presso la sede del fornitore. Attività estremamente importanti, anche dal punto di vista contrattuale, e che oggi possono essere svolte completamente da remoto, in cloud, grazie a una combinazione di web app tramite smartphone, tablet e webcam. Non è tutto, per il futuro Steelco sta sviluppando nuove tecnologie, nuovi sistemi di sterilizzazione a bassa temperatura con l’utilizzo di perossido di idrogeno (H2O2) e nuovi sistemi di lavaggio in grado di abbinare alla consueta pulizia della piccola/media componentistica (vetreria, parti macchine o altre attrezzature di produzione), il lavaggio di un recipiente esterno mobile, utilizzando il medesimo sistema idraulico, grazie a un sistema Cleaning Out of Place (COP) estremamente innovativo. Info: www.steelcogroup.com