Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

La sanificazione è la ripartenza dell’Italia

Le sfide di Italchimica, azienda del cleaning per il mondo B2B e B2C durante il Covid19

Italchimica è diventata, nel corso degli anni, tra i principali player a livello internazionale nel settore della detergenza professionale con il suo marchio Sanitec. Offre inoltre una linea di prodotti di detergenza e cosmetica di largo consumo con i marchi Dual Power, Bakterio e Dermomed. Innovazione continua come strategia di crescita aziendale Dual Power è la prima famiglia di detergenti lavatrice con una formulazione completamente priva di micro-plastiche. Nel 2020, il detergente lavatrice ha vinto il riconoscimento dei consumatori che lo hanno premiato Prodotto Dell’Anno grazie all’assenza di quelle sostanze che, una volta rilasciate nell’ambiente, possono accumularsi nell’organismo di animali come pesci e crostacei e di conseguenza essere ingeriti anche dai consumatori sotto forma di cibo. Dopo un lungo e complesso progetto di ricerca e sviluppo sul packaging basato su tecnologie innovative, Italchimica ha sviluppato un nuovo sistema di chiusura in tecnopolimero ad alta resistenza. Il nuovo sistema, grazie alla sua modalità di chiusura e ad un doppio sigillo di sicurezza interno ed esterno, garantisce una elevata robustezza alle cadute ed elimina il possibile rischio di perdite di prodotto. Il sistema di chiusura è inoltre dotato di tecnologia Flip-Top e offre la possibilità di versare il prodotto nel modo più pratico per il consumatore finale. Integrato vi è inoltre un sistema “safe-drop” che riporta nel flacone le gocce che abitualmente scivolano lungo il corpo esterno. Innovativo packaging a triplo strato: Italchimica ha investito in un nuovo packaging che può prevedere l’utilizzo di materiale totalmente riciclato al 100% con la possibilità di mantenere anche del materiale vergine negli strati esterni e riciclato al suo interno. Il polimero vergine a contatto con il prodotto lo protegge da eventuali contaminazioni o migrazioni di sostanze provenienti dal materiale riciclato. Il polimero vergine esterno garantisce una colorazione ed una qualità omogenea sul flacone. Tutto questo è stato possibile anche grazie ad una forte politica di investimenti attuati negli ultimi anni nel polo produttivo, dove Italchimica gestisce internamente tutta la filiera di creazione del prodotto, dal soffiaggio del flacone, alla miscelazione dei prodotti fino al punto vendita. Per la realizzazione dei flaconi Italchimica adotta soffiatrici full-electric di ultima generazione a basso consumo energetico, in fase di miscelazione delle formule, sistemi automatici di dosaggio garantiscono la qualità produttiva e le migliori condizioni di sicurezza dei lavoratori limitando quanto più possibile il contatto tra operatore e materie prime potenzialmente pericolose. Nell’ultima fase del processo produttivo il trasferimento della merce avviene in modo completamente automatizzato. Tutte queste soluzioni, con un’impronta altamente innovativa hanno permesso di garantire, anche in un periodo così delicato, la consegna della merce ai diversi partner commerciali. Il sistema di ERP SAP ha permesso la coordinazione di tutto il lavoro e tutte le funzioni aziendali consentendo di ottimizzare la gestione della produzione e dell’operatività di tutte le sedi. La risposta di Italchimica durante l’emergenza Covid-19. Durante l’emergenza causata dal Covid-19, Italchimica decide di convertire gran parte della sua produzione di detergenti e cosmetici rafforzando quella di soluzioni idroalcoliche, igienizzanti e disinfettanti sia per la sanificazione delle superfici che degli ambienti e per l’igiene personale, adeguando i suoi prodotti in base alle informazioni fornite dagli enti competenti in materia di salute pubblica per il contenimento della pandemia. Infatti dall’inizio dell’emergenza ad oggi Italchimica ha prodotto oltre 4 milioni di prodotti. L’azienda, inoltre, ha fortemente voluto sostenere la comunità. Infatti, dopo la comunicazione di positività di un collega al Covid-19, l’immediata quarantena di altri 20, la chiusura e l’apertura dopo la sanificazione di tutto il sito produttivo, i collaboratori hanno fatto partire una raccolta fondi subito condivisa dall’intera compagine aziendale per donare all’ospedale di Padova un respiratore per la terapia intensiva. “Ci è sembrato un gesto molto importante. Abbiamo avuto la conferma che chi lavora in Italchimica condivide a pieno anche i suoi valori aziendali. La nostra mission, spiega Alessandro Fioretto, CEO di Italchimica, è creare detergenti e cosmetici che migliorano la qualità di vita di tutti, basando la nostra offerta ed il nostro lavoro sul concetto di sostenibilità, sotto tutti i punti di vista”. L’impegno di Italchimica per un mondo più sostenibile. La sostenibilità sociale, ambientale ed economica, sono tra i pilastri fondamentali dell’azienda. Per una massima coerenza con la sua vision, Italchimica, nel 2020, è in fase di pubblicazione del suo primo Bilancio di sostenibilità dove verranno presentati i risultati raggiunti fino ad ora e gli obiettivi per il prossimo futuro. “La pubblicazione del nostro primo bilancio di sostenibilità assume ancora più importanza se consideriamo il fatto che non eravamo tenuti a farlo, è una questione di coerenza aziendale e di completa trasparenza sul tema”. In conclusione, Italchimica ha accolto in modo celere le sfide che le sono state lanciate durante l’emergenza Covid-19. Siamo convinti che i consumatori, sia nel canale B2B sia in quello B2C, abbiano cambiato le proprie abitudini di acquisto nel settore detergenza. Offrire soluzioni adeguate ai nuovi bisogni dei consumatori derivati da questo forte cambiamento sarà la chiave del successo aziendale.