Lavanderia Baldini Giancarlo Automazione e competenza per un pulito sempre garantito

Importanti conoscenze tecnologiche e chimiche, alto know-how nella selezione del prodotto tessile da acquistare, imponente logistica, metodo per calcolare le dotazioni del materiale da noleggiare rispetto alle rotazioni di uso e addirittura agli spazi che i clienti hanno per gli stoccaggi. «E dire che la nostra attività viene definita solamente “lavanderia”» dice sorridendo l’Ing. Ivo Baldini, amministratore della Baldini Giancarlo. Con i figli Davide e Matteo, responsabile commerciale e direttore di produzione, guida un’azienda nata alla fine del 1800, oggi alla quinta generazione. «Le attività di lavanderia industriale e noleggio tessile sono inscindibili, dato che il 99% della biancheria processata è di nostra proprietà e fornita ai clienti anche se presenta forti gradi di personalizzazione». Anche le suppellettili di trasporto, sacchi per contenere lo sporco o roll container, sono di proprietà. Tutti i processi produttivi sono al top dell’automazione e la manutenzione del tessile è garanzia assoluta del risultato finale per caratteristiche fisico/sensoriali, durata, economia e basso impatto: «Negli ultimi anni abbiamo installato pannellature fotovoltaiche a tetto per una potenza complessiva di 370 KWP». La superficie operativa coperta è di 8.500 mq. Ma è la gestione dei trasporti per la riconsegna del pulito e il prelievo del materiale la parte rilevante dell’operato della Lavanderia Baldini Giancarlo: nonostante l’area di competenza sia ampia (Trentino, Veneto, bassa Lombardia, Emilia Romagna e Toscana) il lenzuolo prelevato sporco anche a 200 km dalla sede di Soliera (MO) torna pulito, imbustato e pronto all’uso entro 48 ore. Info: www.lavanderiabaldini.com