L’esperienza di Sanaco, nell’assistenza tecnica in campo medicale, al servizio dei vaccini

È ormai nota a tutti l’importanza del mantenimento di bassissime temperature nella conservazione dei vaccini anti-COVID in via di distribuzione anche nel nostro Paese; una necessità che non ha, però, sorpreso Sanaco S.r.l., realtà veronese attiva dal 1994 nell’assistenza tecnica di attrezzature medico-scientifiche e da laboratorio, nonché nella logistica del freddo in ambito ospedaliero. Sanaco ha avuto un ruolo di primo piano nelle operazioni che garantiscono il trasporto in sicurezza dei vaccini, come spiega l’Ing. Cristian Cacciatori, Technical Engineer: «Abbiamo contribuito attivamente alla realizzazione della rete di installazioni sul territorio nazionale per conto delle aziende produttrici e importatrici degli ultra-congelatori necessari ai vaccini; siamo azienda certificata F-GAS e siamo quindi in grado di seguire le apparecchiature destinate allo stoccaggio per le riparazioni in garanzia, la manutenzione periodica e la gestione dei guasti successivi alla garanzia». Il vasto know-how di Sanaco è anche dovuto alla sua decennale esperienza in supporto ai settori ospedaliero e industriale e alla vastità di prodotti per i quali fornisce assistenza, come centrifughe, fotometri, incubatori, frigoriferi, camere climatiche ed altro ancora. «Ci occupiamo anche – conclude l’Ing. Cacciatori – dell’installazione di impianti di monitoraggio delle temperature delle apparecchiature da laboratorio, inclusi gli ultra-congelatori, sui quali applichiamo sonde e trasmettitori per avere un tracciamento termico del loro contenuto. L’obiettivo è garantire un eccellente mantenimento della catena del freddo, a tutela dei prodotti farmaceutici e quindi della salute dei pazienti».
Info: www.sanaco.it