Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

L’imballo del futuro è già qui

Se il packaging del futuro deve essere smart, sostenibile, sicuro e resistente, allora la soluzione è già dietro l’angolo ed è tutta italiana. Si chiama “packaging on demand”, letteralmente “imballo su misura” ed è stata inventata da Panotec nel 1986, quando è stata prodotta e brevettata la prima macchina in grado di produrre una scatola su misura per imballare prodotti diversi uno dall’altro in uscita dalla linea produttiva (flessibilità - lotto 1).

Guidata da uno spirito visionario e di innovazione continua dal 2002 con il nuovo Presidente Giuseppe Capoia, Panotec guida le scene dell’imballaggio su misura in più di 70 paesi in tutto il mondo e viene scelta come partner strategico per il proprio business da prestigiosi brand globali del calibro di Amazon, Philips, Bosch, US Army, Scavolini, Denso del Gruppo Toyota e tanti altri. Un portafoglio in continuo arricchimento con le due divisioni di business complementari: Panotec Meccaniche Italiane dedicata alle macchine imballo e Panotec Automation specializzata in impianti completi, altamente automatizzati e personalizzati. In crescita costante negli ultimi anni, con ricavi che si attestano intorno ai 20 milioni di euro, la società conta su una base di più di 80 collaboratori nello stabilimento produttivo e sede principale di Cimadolmo, in provincia di Treviso, e presidia lo sviluppo del proprio business all’estero con due filiali in Europa e una ad Hong Kong e con numerosi rivenditori in tutti e cinque i continenti. L’intuizione alla base del successo dell’azienda è una soluzione che sta diventando indispensabile per tutte quelle aziende e tutti quei settori dove il prodotto, di qualsiasi forma e dimensione esso sia, debba essere imballato e spedito in tutta sicurezza. Quando la produzione è in totale flessibilità (lotto 1) ed è caratterizzata da un’estrema variabilità dimensionale, ecco che entra in gioco il macchinario di Panotec, per poter creare la scatola totalmente su misura, esattamente nel momento desiderato. Il risultato è un imballo intelligente, che si adatta a qualsiasi tipologia di produzione. Un prodotto smart che è in grado di ottimizzare e snellire drasticamente tutto il processo di fine linea e il flusso logistico di qualsiasi azienda, portandone ovviamente grandi vantaggi sia in termine di efficientamento delle risorse umane sia dei costi di gestione e di materia prima. Utilizzando un semplice modulo continuo di cartone, le macchine Panotec sono in grado di creare scatole e protezioni interne all’imballo 100% riciclabili, eliminando così pluriball e plastiche inquinanti normalmente utilizzati come riempitivi interni e  riducendo al minimo la necessità di operazioni manuali per l’imballaggio dei prodotti. È per questo motivo che le aziende di adesso che guardano al futuro hanno già scelto questi sistemi di imballaggio utilizzandoli come asset strategico sia in termini di ritorno economico che di immagine per il proprio brand. Quando un imballo si presenta esteticamente e qualitativamente superiore, sostenibile e altamente protettivo, ecco che si è trovata la formula vincente per poter giocare nel panorama competitivo con un’arma in più per affrontare il futuro. Ad oggi Panotec è l’unica azienda sul mercato internazionale a poter dare la soluzione che rispetti tutti questi requisiti grazie alla sua esperienza pluriennale, realizzando tecnologie smart e personalizzate che solo il genio italiano inventore del packaging on demand può offrire.

Info: www.panotec.com