Mai più rischi per l’azienda

Stiamo vivendo un momento storico senza precedenti, da una parte dobbiamo affrontare la crisi sanitaria, dall’altra la crisi economica. Cercando di migliorare la prima peggiora la seconda e viceversa. Vengono improvvisamente pubblicati nuovi decreti nazionali con nuove regole, seguiti poco dopo da ordinanze regionali che cambiano le carte in tavola. In questi casi chi viene penalizzato sono gli imprenditori che, vivendo nell’incertezza assoluta, non sanno più come comportarsi e a chi dover dare ascolto. La pandemia ha messo in evidenza il fatto che la sicurezza sul lavoro è un aspetto importante dell’azienda che va curato sempre, e non ogni 2-3 anni pagando un consulente a chiamata per qualche nuovo pezzo di carta da chiudere in un cassetto. Nella maggior parte dei casi l’adeguarsi ad una nuova imposizione prevede anche il sostenere una spesa, ad esempio l’acquisto di nuovi dispositivi di protezione per i lavoratori, di pannelli separatori, di termometri laser… tutti strumenti di prevenzione che le attività non fanno in tempo ad adottare che già non sono più obbligatori.
Alessandro Gargiulo, il founder di Studio Zero Rischi, società Toscana (Firenze) di consulenza specializzata in materia di Sicurezza sul lavoro, Privacy, HACCP ed Autorizzazione di Impianti di Videosorveglianza, su queste tematiche dichiara: «Già molto prima del Coronavirus ci siamo soffermati ad analizzare le dinamiche del mondo della sicurezza sul lavoro ed il risultato è stato sconvolgente.
Grazie a questa analisi abbiamo riscontrato che la maggior parte delle aziende e degli imprenditori crede di essere in regola e di gestire l’area sicurezza in modo adeguato. La realtà è che sono emersi due aspetti critici: 1- l’imprenditore crede di essere in regola e scopre il contrario solo quando “accade qualcosa”. 2- l’azienda paga un servizio che non garantisce gli aggiornamenti e l’assistenza, ma ogni nuovo documento o corso è una spesa extra. L’individuare queste problematiche ci ha consentito di creare il nostro modo di operare, diventare in breve tempo una società di riferimento del territorio e raddoppiare i clienti nel 2019.
Così abbiamo creato:
SIMULAZIONE ISPETTIVA, un checkup gratuito che consente all’azienda di verificare se è in regola con le normative vigenti oppure deve adeguarsi, e se la spesa per questo servizio è proporzionata e “sostenibile”.
VALUTAZIONE ZERO RISCHI®, il nostro servizio in abbonamento, che comprende tutto ciò di cui un’azienda ha bisogno: la consulenza personalizzata per ridurre a zero i rischi, avere sempre la documentazione in regola, fare i corsi di formazione, ricevere i relativi aggiornamenti, avere l’assistenza costante nel tempo su cui poter contare senza costi aggiuntivi, ed eliminare così l’impiego di personale interno per la gestione delle scadenze ed il relativo spreco di tempo e di denaro.
Senza mai far sostenere al cliente alcun costo aggiuntivo
Noi di Studio Zero Rischi risolviamo questi problemi con questo approccio totalmente diverso che fa sì che le aziende possano tranquillamente dedicarsi alle proprie attività senza doversi più preoccupare degli aspetti normativi. Se ciò che l’imprenditore cerca è la tranquillità e la garanzia di essere sempre seguito ed aggiornato grazie al sistema VALUTAZIONE ZERO RISCHI®, può prenotare un check up gratuito dal nostro sito, e scoprire tutto quello che davvero serve per essere in regola ed avere la certezza di sapere se sta commettendo degli errori!».
Info: www.studio-zr.it