Miltenyi Biotec e le Terapie Avanzate: scienza e tecnologia a supporto della ricerca

Il settore Lifescience è in rapida evoluzione ed una delle sfide per i prossimi anni sarà sempre più quella di rivolgersi ad una medicina personalizzata dove terapie cellulari e geniche avranno un ruolo cruciale nel contrastare patologie di difficile cura. In questo contesto si colloca Miltenyi Biotec, multinazionale tedesca leader nella ricerca sulle terapie cellulari e geniche da oltre 30 anni, con più di 3.500 dipendenti in tutto il mondo e presente in Italia dal 1999 con una filiale commerciale a Bologna. «Il motore trainante dell’Azienda è la sua Missione, ovvero l’avanzamento della ricerca biomedica a supporto di terapie innovative utili a contrastare gravi patologie» ci racconta la dottoressa Annalisa Adani, General Manager Italia. L’azienda sta portando avanti infatti svariate forme di collaborazione con Istituti di ricerca sul territorio nazionale a supporto dello sviluppo di terapie avanzate principalmente in ambito Oncoematologia, Neuroscienze, Medicina Rigenerativa. «L’expertise è il nostro punto di forza» aggiunge «e viene portato avanti costantemente mediante percorsi formativi da parte della casa madre, per garantire il livello di eccellenza necessario». Quali sono i nuovi orizzonti? «Alle procedure per la produzione di cellule CAR T a partire dal paziente stesso per contrastare tumori ematologici» risponde «si stanno affiancando metodiche per ingegnerizzare anche altre cellule del sistema immunitario, come le Natural Killer, a partire da donatori, da usare come terapie “universali”. Il messaggio è chiaro: Miltenyi Biotec mette a disposizione dei clinici e dei ricercatori la tecnologia per combattere malattie fino ad oggi ritenute incurabili». Info: www.miltenyibiotec.com