Mussini, la cura dell’artigianato, dal legno alla vetroresina, una produzione esclusiva e attraente

Lo spirito Mussini ha le sue radici a Portofino, borgo di pescatori, custode di un promontorio tesoro dell’umanità, abitato da gente con talento per la bellezza. La storia di Giorgio Mussini e della sua famiglia si riflette nei gesti antichi e nella cura artigianale. Nell’80 Mussini dopo aver sperimentato come comandante le lance di tipo inglese prodotte dal cantiere di Chiavari costruisce la sua prima barca: Utility Portofino.

 

Interamente in legno, ispirata alla lancia ma con importanti modifiche strutturali, una barca inconfondibile che si è rivelata uno straordinario successo. L’evoluzione è stata la Corvetta 24 una barca per tutti coloro che vogliono passare la propria estate su una barca diventata iconica di Portofino ed espressione della dolce vita contemporanea. Sullo scafo in vetroresina disegnato sulla linea dell’Utility, identificativa del cantiere, spiccano le rifiniture di mogano o teak che regalano quell’inconfondibile sensazione del “fatto a mano” che soltanto il legno è in grado di trasmettere.

 

Fino ad arrivare alla Paraggina 10 e alla Paraggina Tender Line dove artigianalità e tradizione confluiscono nelle linee raffinate di esemplari molto apprezzati dai clienti per le loro comodità a bordo. Perfettamente idonee a lunghe traversate, come dalla Liguria alla Corsica o alla Sardegna andando ben oltre il concetto di day-cruiser che assicurano comfort e vivibilità totale anche per viaggi di oltre una settimana di navigazione.

 

Info: www.giorgiomussini.com