Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Neting presenta WeVid Strumenti di Video Conference Made in Italy

L’uso del video a supporto dei processi aziendali per il telelavoro e la formazione, da necessità ad opportunità. è quello che molte aziende italiane hanno capito in questi mesi. Ed è la scommessa di una dinamica azienda hi-tech bolognese, Neting, che ha recentemente realizzato la prima piattaforma di video conference totalmente Made in Italy. Anche se il mercato presenta già alcune soluzioni, quali Zoom o le soluzioni di Google e Microsoft, le Aziende stanno segnalando la necessità di strumenti più flessibili, stabili e sicuri. Inoltre spesso mancano le competenze per integrare e gestire questi processi di innovazione. Neting lavora su questi temi ormai da alcuni anni e sta supportando già molte aziende nella integrazione avanzata di strumenti video nei processi aziendali. WeVid di Neting (www.neting.it) è una infrastruttura flessibile adattabile al 100% alle esigenze aziendali: dal farmaceutico alla meccanica, dal bancario all’immobiliare WeVid permette a studenti, dottori, informatori, consulenti e tecnici, amministratori e venditori di svolgere le proprie mansioni in videoconferenza, fornire assistenza, supportare i processi di customer care e vendita.  «Realizziamo soluzioni video per i nostri Clienti integrando le competenze maturate nello sviluppo di app mobile, tecnologie avanzate di video streaming, ma anche realtà aumentata e intelligenza artificiale» dice Luca Mainieri, CEO di Neting. Il risultato: meno spreco di tempo e risorse, minori rischi e costi, ottimizzazione dei processi di lavoro, integrazione di strumenti, con la massima precisione nella raccolta dati e nella gestione degli stessi.