Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

NIECO: esperienza certificata Gestione rifiuti e passione per la tutela dell’ambiente

In ambito di economia circolare, con l’espressione “reverse logistics” si intende la gestione di quei prodotti/rifiuti che giunti al termine del loro ciclo di vita devono essere recuperati e riciclati o smaltiti in base alle varie specificità. In questo settore, un ruolo importante è ricoperto da NIECO, azienda romana specializzata nella gestione delle problematiche ambientali relative ai rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. Molto impegnata nel centro Italia, NIECO dispone di 4 sedi (2 piattaforme nel Lazio, una in Toscana e una sede in Umbria) e grazie alle attrezzature che utilizza e alle certificazioni acquisite dal 2001 (ISO9001 – ISO 14001 – EMAS), è un punto di riferimento per i più importanti Consorzi di Filiera, quei sistemi collettivi di raccolta come Conou, Cobat ed Ecolamp che affidano alla società romana il compito di gestire prodotti/rifiuti come oli, pile e batterie esauste, pneumatici, terreni contaminati, acque industriali e molto altro. «Negli ultimi anni – dichiara l’AD Stefano Valentini – alcune tipologie di prodotti alla fine del loro ciclo di vita riescono a mantenere un valore economico superiore al loro costo di gestione. Questo vuol dire che, pagati tutti i costi di compliance, di logistica e trattamento, il materiale di cui è composto il rifiuto può essere rivenduto con interessanti margini di profitto. A livello di sistema è una rivoluzione copernicana, abbiamo scoperto le “nuove miniere urbane”. Prima i rifiuti erano visti come emergenza quotidiana. Oggi si sono trasformati in opportunità economica dando vita ad una nuova filiera industriale che in molti casi sta in piedi da sola, senza necessità di sussidi statali». Info: www.nieco.it