Plasmacem, da oltre vent’anni “la sartoria del calcestruzzo”

PLASMACEM azienda Vicentina che opera nell’ambito del calcestruzzo architettonico, da oltre 20 anni produce matrici per la realizzazione di manufatti in c.a. ad alto impatto architettonico. È un orgoglio poter annoverare tra le aziende del nostro Paese una realtà così ricca di contenuti tecnologici ed artigianali al contempo. PLASMACEM opera a livello mondiale, collaborando da anni e con passione con i più importanti Ingegneri ed Architetti del panorama internazionale, contribuendo a rendere più belli molti degli edifici più significativi nelle più importanti
città europee. La migliore pubblicità, ci dice il Geom. Luca Mietto, Responsabile commerciale Italia, sono le commesse che nel tempo abbiamo evaso con successo; più difficile è la sfida più è efficace l’impatto pubblicitario, proiettandoti verso obiettivi sempre più ambiziosi.

 

Il Dr. Nabil Laftah, Responsabile del mercato francofono, ci racconta la storia di un’azienda che ha sempre superato se stessa divenendo un punto di riferimento sia per i progettisti sia per il mondo della prefabbricazione. La foto all’inizio di questo articolo, propone lo scorcio di un edificio realizzato alle porte della city di Parigi su progetto degli Architetti di MW (Merat Workteam). Le matrici, realizzate su progetto specifico, creano un’onda irregolarmente spezzata, con differenti interassi tra le increspature. Quando l’edificio viene colpito dalla luce solare, si genera un gioco di luci ed ombre che conferisce un aspetto leggero e al contempo plastico; ne scaturisce la sensazione di essere dinanzi ad un’opera d’arte abitabile. Ci piace definire PLASMACEM una “sartoria del calcestruzzo”, un atelier dove l’edificio viene “vestito” su misura ed in funzione della sua dislocazione urbanistica, un pò come vestire una sposa in funzione dell’aspetto e del luogo dove si celebreranno le nozze.