Poliplast sceglie il marchio PSV per i propri stampati in polistirene conformi ai CAM

Dopo oltre cinquant’anni di attività, Poliplast continua ad investire nello sviluppo tecnologico e nella ricerca di materie prime innovative, nell’ottica di un miglioramento della competitività, con un’attenzione costante all’ambiente ed all’economia circolare.

 

Nel corso degli anni Poliplast ha costantemente seguito l’evoluzione del mercato del polistirene espanso e, dal settore dell’imballaggio industriale (fondi, basi ed angolari per elettrodomestici ed apparecchiature elettroniche), si è orientata a 360° nei più svariati ambiti applicativi, valorizzando le proprietà di leggerezza ed isolamento del polistirene espanso, dagli inserti tecnici per articoli dell’infanzia e componenti industriali ai contenitori isotermici per il mantenimento della catena del freddo, dai casseri a rimanere ICF per un’edilizia sostenibile ai pannelli isolanti per tutti i sistemi radianti a pavimento.

 

Poliplast ha investito nell’Industria 4.0 ammodernando gli impianti di stampaggio e termoformatura, per garantire ai clienti la massima flessibilità produttiva, con l’attenzione focalizzata sull’efficienza energetica (cogeneratore e tecnologie di stampaggio a bassa inerzia) e sull’economia circolare. La gamma produttiva si è arricchita di pannelli termoformati e manufatti stampati con polistirene espanso e compatto ottenuti da materiali da riciclo post-consumo, certificati Plastica Seconda Vita e conformi al Decreto CAM.

 

Info: www.isolantipoliplast.it