Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Prevenzione: la soluzione anti-contagio

EL.MO. Spa: giocare d’anticipo all’epoca del virus

  Oltre 37mila casi di contagio da Covid-19 sul luogo di lavoro tra la fine di febbraio e i primi di maggio, circa 9mila in più nelle ultime settimane. Questo il bilancio sulle infezioni da Coronavirus di origine professionale redatto dall’Inail. A sostegno della ripartenza EL.MO. Spa, storica azienda Made in Italy operante dal 1975 nell’ambito italiano e internazionale della sicurezza attiva con la progettazione, produzione e fornitura di prodotti antintrusione, antincendio, videosorveglianza e controllo accessi, ha integrato la propria attività produttiva a sostegno della lotta al virus per aiutare le imprese a dotarsi di strumenti che permettano di arginare il contagio. In quest’ottica il Governo e le parti sociali hanno sottoscritto un protocollo di regolamentazione valevole per tutte le imprese del territorio nazionale. Il protocollo disciplina le modalità di accesso del personale in azienda, autorizzando il datore di lavoro a sottoporre i propri dipendenti, prima del loro ingresso in struttura, alla misurazione della temperatura corporea, vietando l’accesso qualora il valore rilevato superi i 37,5°C. L’istituzione dei protocolli sanitari di prevenzione pone i datori di lavoro di fronte alla necessità di ricercare i metodi sostenibili per assolvere all’impegno di difendere la salute, psicologica e fisica, dei propri dipendenti. I proprietari d’azienda sono inoltre esposti al rischio di essere chiamati a rispondere dell’eventuale contagio contratto dai lavoratori, eludibile unicamente dimostrando di avere adottato idonee misure di prevenzione. In questo frangente la tecnologia all’avanguardia di EL.MO., azienda leader nel settore della sicurezza, è in grado di offrire dispositivi a dispiegamento rapido, di facile utilizzo e resistenti in tutti i contesti per il controllo della temperatura corporea, quali termometri certificati e termocamere portatili stand-alone, che rilevano in maniera affidabile eventuali situazioni di rischio legate a livelli di temperatura sospetti. Parimenti EL.MO. è in grado di fornire strumenti di rilevazione multi-target con funzioni legate all’Intelligenza Artificiale adatti a grandi contesti pubblici o privati che registrano un elevato afflusso di persone; tali strumenti sono in grado di valutare lo stato di salute di numerosi individui alla volta, integrandosi perfettamente con i dispositivi di controllo degli ingressi contingentati quali i tornelli. Nel caso dei dispositivi per la rilevazione della temperatura è necessario fare attenzione: in questo periodo è possibile imbattersi in prodotti per la rilevazione della temperatura molto simili a quelli certificati, ma spesso la temperatura da essi rilevata è soggetta ad un margine di errore consistente, che non può essere tollerato in quanto potrebbe segnalare come sani degli individui che in realtà non lo sono. È inoltre imprescindibile che i termometri, per essere affidabili al 100%, siano in possesso della certificazione che ne attesta l’idoneità all’utilizzo come dispositivo sanitario. EL.MO. Spa, azienda esperta nel settore della sicurezza da oltre 45 anni, rappresenta un esempio di scrupolosa tradizione nella selezione degli strumenti immessi nel mercato, supportata da meticolosi controlli in ogni passaggio della filiera, al fine di assicurare la conformità dei prodotti agli standard tecnici e sanitari imposti dalla normativa sia nazionale che europea. Anche l’igienizzazione degli ambienti rappresenta una delle chiavi per il successo nella lotta contro il virus: EL.MO. propone un sistema nebbiogeno che emette un vapore gassoso a base di alcol, glicole dipropilenico, acqua e sali quaternari di ammonio in grado di detergere qualunque ambiente. In aggiunta, il Decreto Rilancio prevede importanti incentivi fiscali a vantaggio di chi decide di dotarsi dei dispositivi certificati, in particolare sancendo che le cessioni siano esenti dall’IVA: è bene ricordare che tali incentivi premiali si applicano ai soli prodotti regolarmente importati e distribuiti, in possesso di regolare registrazione presso il Ministero della Sanità, che offrono un contributo significativo e reale nella lotta contro il virus rivestendo un ruolo cruciale in ottica del contenimento del contagio. È solo attraverso strumenti affidabili, sicuri e precisi che è possibile individuare ed eliminare persino le situazioni di rischio meno sospettabili, evitando pericolose sottovalutazioni.