Rinaldi Group Strategie di crescita e resilienza imprenditoriale

Dal 1965, Rinaldi Group opera nella produzione di materassi innovativi e dagli alti standard di qualità, avendo ben chiara la propria mission: coccolare il sonno dei propri clienti. Nel 55° anno di attività, l’azienda per supportare e dare slancio alla propria strategia di sviluppo emette un minibond, sottoscritto da Unicredit. L’innovazione di processo è garantita da un progetto di re-design, orientato verso la smart manufacturing, incrementando l’usabilità dei sistemi e l’interazione tra uomo e macchina, favorito dall’adozione di UN nuovo sistema informativo ERP per migliorare efficienza e produttività.

L’innovazione di prodotto sfrutta la brevettata metodologia di progettazione e di produzione Comfort-Driven Design, frutto della collaborazione decennale con l’Università di Salerno, volta a migliorare le performance di ergonomia e di comfort. Nel progetto sviluppato per il minibond, ampia importanza sarà data all’orientamento green, con la realizzazione di prodotti ecosostenibili, riducendo l’impatto ambientale, in ottica di economia circolare. In merito alla strategia di internazionalizzazione dell’azienda, presente oggi in oltre 40 mercati, lo slancio all’ampliamento dei canali distributivi è dato dalla partecipazione a Fiere di prestigio internazionale. La Rinaldi Group, testimonianza concreta della continua capacità di reinventarsi, nonostante la congiuntura economica sfavorevole legata alla diffusione del contagio da Covid-19, che ha messo a dura prova il tessuto imprenditoriale italiano, ha avviato in tempi record la produzione e l’immissione in commercio di mascherine chirurgiche. Incentivata dall’art. 15 comma 2 del D.L. “Cura Italia”, realizza al giorno circa 20.000 dispositivi medici classe I marcatura CE. DaySafe, questo è il brand della mascherina commercializzata da Rinaldi Group, biocompatibile e antibatterica è stata ottenuta grazie alla collaborazione con l’Ateneo salernitano. Dotata di certificazione CE, UNI EN 14683:2019, risponde ai requisiti di biocompatibilità ai sensi della norma tecnica UNI EN ISO 10993-1:2010 e al Sistema Gestione Qualità certificato UNI EN 13485:2016. Quello che all’inizio è stato un segno tangibile della capacità di supportare il Sistema Sanitario Nazionale nella fase di emergenza, è oggi esempio di resilienza imprenditoriale. Info: www.rinaldigroup.com