Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

San Salvatore: l’arte casearia e la produzione biologica messe a disposizione dei propri clienti

Il caseificio San Salvatore è un’azienda casertana che ha abbracciato totalmente la logica della produzione biologica. Situato nel comune di Pietramelara, ai piedi delle comunità montane del Matese, di Monte Maggiore e del vulcano di Roccamonfina, lo stabilimento, di oltre 1600 mq, è adiacente all’azienda agricola biologica, destinata alla produzione di materie prime per l’alimentazione delle bufale e del latte. Il latte viene utilizzato per la produzione della celebre mozzarella di bufala campana dop, della ricotta, del burro e della burrata. Il caseificio San Salvatore utilizza esclusivamente siero innesto naturale ed ha saputo mantenere nel tempo l’artigianalità delle lavorazioni, garantendo ai propri prodotti alta qualità, tutela delle caratteristiche organolettiche e gusto impareggiabile. Pur rivestendo un importante ruolo commerciale in ambito nazionale grazie alle forniture per i maggiori marchi della Grande Distribuzione Organizzata, il caseificio casertano ha da tempo intrapreso una florida attività di esportazione. Oggi i suoi prodotti sono regolarmente presenti in Francia, Grermania, Svizzera, Olanda, Gran Bretagna e anche negli Stati Uniti. Inoltre, il management aziendale sta lavorando intensamente per consolidare le esportazioni anche in Australia, Giappone ed Emirati Arabi dove le prime forniture inviate hanno raccolto consensi lusinghieri. Dotato di certificazioni di qualità BRC-IFS e di certificazione da agricoltura biologica, l’azienda è anche fortemente orientata verso le energie rinnovabili. Dispone di un impianto di biogas da 100 kw con il quale punta alla produzione dell’intero fabbisogno interno di energia. Info: www.bufalabiosansalvatore.com