Sanità 4.0 e innovazione: Smith & Nephew Italia ha deciso di rilanciare la sfida alla sostenibilità

«L’innovazione tecnologica richiede innovazione di processo». È la sfida di sostenibilità per una sanità moderna che Smith & Nephew Italia, azienda leader nella sanità 4.0, e il neo amministratore delegato Stefano Marchese, rilanciano per andare incontro alle esigenze dei clinici, al mercato che cambia e alle necessità dei policy makers e stakeholders di contenere le spese sanitarie. «Smith & Nephew – dice Marchese – non si limita a produrre dispositivi medicali e tecnologie innovative. Siamo impegnati ad offrire percorsi di cura e protocolli che diano indicazioni chiare sull’uso appropriato delle nostre tecnologie per migliorare la vita dei pazienti. Dall’altra parte, però, istituzioni e sistema sanitario nazionale sono impegnati a ridurre i costi. Per questo, in un momento in cui il sistema sanitario nazionale fa i conti con processi decisionali e parametri di valutazione dei costi che talvolta non tengono conto del rapido cambiamento tecnologico in atto, abbiamo deciso di impegnarci ancora di più a rendere possibile il confronto tra soggetti decisori e fruitori, non solo clinici e pazienti ma anche “non clinici”, in grado di influenzare il processo decisionale e trovare soluzioni sostenibili». Ma così facendo si può migliorare lo stesso la qualità del servizio reso? «Compito di un’azienda che investe in sviluppo e ricerca, non è solo fornire tecnologia innovativa e dispositivi all’avanguardia, ma anche ascoltare i bisogni di mercato, clinici e pazienti. Il nostro obiettivo in particolare è ridurre il rischio che il paziente veda cronicizzarsi la patologia e abbia bisogno di cure continue che graverebbero sul SSN, non potendo tornare ad una vita normale. Riteniamo insomma che supportare il confronto tra decisori e fruitori di innovazione tecnologica, secondo il principio di inclusività che è valore fondante della nostra azienda, sia quanto mai necessario per la nascita e lo sviluppo di una sanità 4.0 anche nel nostro Paese». Per questo motivo l’11 luglio a Roma, Smith & Nephew supporterà il meeting ospitato dall’Ambasciata con la collaborazione di Value Innovation Access, in cui policy makers, clinici e pazienti si incontrano per trovare insieme soluzioni di sostenibilità con l’obiettivo di portare a sistema l’innovazione tecnologica, già disponibile nel mercato sanitario. Info: www.smith-nephew.com

Smith & Nephew

Commercio dispositivi medici