Search On lancia “ibrida.io” per la digitalizzazione di eventi, fiere e congressi

“Digitalizzazione” è un termine che in Italia spesso suggerisce un’esigenza sistemica, il traguardo di una corsa a ostacoli da non affrontare improvvisando, ma con preparazione e allenamento. La digitalizzazione è anche una sfida in corso e, allo stesso tempo, di vecchia data.

 

Per affrontarla, 17 anni fa Search On Media Group ha definito la propria mission: favorire l’accesso, la conoscenza e il corretto utilizzo del digitale e delle tecnologie innovative per creare valore e un impatto positivo nel tessuto
economico-sociale.

 

Un progetto dalla solida matrice formativa, caratterizzato dalla realizzazione di iniziative ed eventi dedicati all’innovazione (su tutti il WMF, il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale) e dall’impegno continuo nel proporre soluzioni per avvicinare persone e imprese al digitale. Tra queste “ibrida.io”, la piattaforma sviluppata durante l’emergenza sanitaria per permettere anche al settore di fiere ed eventi di affrontare quella vecchia sfida e abbracciare il digitale.

 

I risultati non si sono fatti attendere: ibrida.io in soli 6 mesi è stata utilizzata per la realizzazione di 20 eventi con format ibridi e innovativi su tutto il territorio nazionale, contribuendo così alla ripartenza di un settore messo in ginocchio dalla pandemia.

 

Illumia, Kering, Zendesk, ART-ER, Unibo, IULM, PNI Cube e Riva del Garda Fierecongressi sono solo alcune delle realtà che hanno scelto la piattaforma sviluppata da Search On per realizzare i propri eventi in formato ibrido e compiere così un ulteriore passo verso la digitalizzazione.

 

Info: www.ibrida.io