Studio Legale De La Forest: I licenziamenti dimenticati ai tempi del Covid-19

Il divieto di licenziamenti è stato prorogato fino al 31/3/2021, ma alcune figure parrebbero essere state dimenticate. In alcune ipotesi è stata fatta chiarezza da parte degli organi competenti (è il caso dell’inclusione nel divieto del licenziamento per sopravvenuta inidoneità fisica: INL n. 298/20 e Trib. Ravenna 7/1/21).

 

Altre fattispecie continuano a destare perplessità, come il licenziamento per superamento del periodo di comporto. Dottrina e giurisprudenza prevalenti reputano tale fattispecie non assimilabile al licenziamento per motivo oggettivo, per il quale opera il divieto. Tuttavia, un orientamento minoritario la riconduce all’impossibilità sopravvenuta della prestazione, con conseguente preclusione. Ma le maggiori incertezze sono emerse con riferimento ai dirigenti: questi ultimi possono essere licenziati per “giustificatezza”, concetto distinto rispetto a quello di giustificato motivo oggettivo.

 

Inoltre, i dirigenti sono esclusi dai trattamenti di integrazione salariale, cui le aziende stanno facendo ampio ricorso; pertanto, anche in caso di provvisoria chiusura dell’azienda, le relative retribuzioni restano a carico del datore di lavoro. Parrebbe dedursi che il dirigente possa essere licenziato anche in questo periodo. Viceversa, coloro che ritengono precluso anche il licenziamento del dirigente fanno leva: su una recente nota dell’Inps, che ha equiparato i dirigenti agli altri lavoratori a determinati fini; sul principio di parità di trattamento; sulla circostanza che non avrebbe senso precludere il licenziamento collettivo che coinvolga un dirigente e consentirne, nel contempo, il licenziamento individuale.

 

Alle incertezze di cui sopra si aggiunga il silenzio normativo sul trattamento sanzionatorio: già tre Giudici di merito hanno condannato la Società alla reintegra. è evidentemente auspicabile un intervento del Legislatore. Lo Studio legale de la Forest vanta un’esperienza di quasi 70 anni nell’assistenza giudiziale e stragiudiziale alle imprese in ambito giuslavoristico.

 

Info: www.delaforestavvocati.it