Sul cielo di Rubiera vola la qualità G.I.Ma. S.p.A., punto di riferimento per la produzione di mangimi

G.I.Ma., azienda leader nella produzione di mangimi di alta qualità nel mercato libero, nasce per volontà di Alfredo Ettore Mignini, Amministratore Delegato del Gruppo, nel 2001 dalla fusione di quattro marchi storici della mangimistica italiana (Sagip, Panzoo, MM1 e Caffarri). Oggi il Gruppo è tra i primi player nazionali nella produzione di mangimi, con 150 milioni di fatturato e 4 stabilimenti: I grandi allevamenti del nord Italia, prevalentemente di bovini e suini, costituiscono le due anime principali dell’azienda.

 

Ogni giorno vengono garantiti 13.500 quintali di prodotto, il 60% ai ruminanti, il 35% ai suini e il 5% ad altre specie. La sola produzione di mangimi per suini – che diventano materia prima per DOP come il Prosciutto di Parma e San Daniele – ha superato il milione di quintali di prodotto annuo. Quello di G.I.Ma. è un processo di qualità conforme alle norme UNI EN ISO, sostenuto da specialisti del settore altamente qualificati: 90 collaboratori interni e 100 collaboratori esterni, che forniscono oltre 4000 clienti.

 

Per garantire al consumatore una qualità unica della carne, G.I.Ma. ha investito nell’allevamento diretto di suini, alimentati con i propri mangimi e monitorati giornalmente da una rete di 12 veterinari. Il progetto permette all’azienda di immettere nel mercato 250mila suini a marchio l’anno, grazie alla partnership con gli allevatori di Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia e Marche. Un progetto che contrasta il dilagante fenomeno dell’italian sounding e delle contraffazioni alimentari. La tutela senza compromessi di un’alimentazione sana degli animali rappresenta un principio fondamentale di G.I.Ma.

 

Info: www.gimaspa.it