Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Termoscanner e gel igienizzante, ecco le colonnine anti-covid di bos per scuole e aziende

L’azienda vicentina Borinato Security, proprietaria del marchio Bos, già nota per il successo dei “DET2000BT”, il primo tablet salva-aziende con la rilevazione della temperatura e controllo degli accessi, presenta le Covid Station per studenti. Ideati due coloratissimi dispositivi sagomati, “Bear Station”, che ritrae un orsetto e “Scout Station”, un bambino boy scout, entrambi dotati di termoscanner per rilevare la temperatura e di dispenser gel automatico con tanto di messaggi vocali personalizzabili. Per gli studenti più grandi, Bos invece ha progettato “Safe Master”, un’elegante colonnina bianca. I dispositivi di Bos si contraddistinguono per una tecnologia avanzata, il tablet infatti è dotato di una videocamera termica ad alta precisione e può rilevare le persone non dotate di mascherina. «Oltre ad essere molto semplice da installare, è più comodo ed affidabile rispetto alle pistole di lettura di temperatura a corto raggio», spiega il titolare dell’azienda Leonardo Borinato, che opera con 25 distributori in tutta Italia da vent’anni. «Il nostro è uno strumento rivoluzionario: in caso di febbre manda un avviso vocale per lanciare l’allarme. Tutto in automatico, senza la presenza dell’operatore». In concreto, il cliente si avvicina e in un solo secondo la telecamera legge con un sensore termico la temperatura corporea dal volto con una precisione di 0,3 gradi. In caso di febbre o mancata protezione, una voce avvisa i presenti della violazione in corso, scatta un allarme che può bloccare le porte automatiche oppure avvisare l’addetto alla reception che qualcuno sta rischiando di moltiplicare il contagio. Info: www.bositaly.it