Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Torneria Nicoletti: costante espansione – Dall’emergenza allo sviluppo, la crescita dipende dalla duttilità

è presto per tirare un bilancio del 2020, anno particolare, legato sicuramente all’emergenza Covid-19. Ma per la Torneria Nicoletti già si può parlare di anno positivo. Positivo, sì! Perché l’azienda di Trissino ha dimostrato anche in questa circostanza negativa tutto il suo dinamismo e la sua attenzione per le persone. Riuscire a garantire un servizio ininterrotto per i clienti è dipeso dalla capacità di modificare il tradizionale flusso di lavoro, dalla disponibilità al cambiamento, da una sorta di vision che fa di ogni circostanza, anche se negativa, un’occasione di sviluppo. E la fornitura di componenti per bombole d’ossigeno per aiutare ad alleviare la pressione sulla Sanità Italiana diventa solo l’ennesima dimostrazione della solidità dell’azienda. «In generale, durante il blocco, abbiamo lavorato in condizioni difficili — spiegano Luigi e Alessio Nicoletti — ma garantendo le forniture per le industrie impegnate nei settori essenziali del Mercato Europeo».

Cinquantatre anni di storia alle spalle rappresentano senza ombra di dubbio uno dei principali punti di forza che caratterizzano la Torneria Nicoletti, che oggi è divenuta una realtà industriale sempre più moderna e tecnologicamente all’avanguardia. Attrezzata per lavorare ogni genere di metallo, dall’ottone all’alluminio, passando per rame, bronzo, acciaio e acciaio inox, e per operare su un’ampia gamma di diametri, dai tre ai centocinquanta millimetri, la Nicoletti ha raggiunto livelli di assoluta leadership imponendosi anche sui mercati internazionali. Oggi il suo fatturato è dato per il 58 per cento dalle esportazioni in tutta Europa, mentre la restante parte la si deve agli ordini che l’azienda raccoglie sul mercato italiano. Numerosi gli ambiti industriali per i quali la Torneria lavora: industria automobilistica, oleodinamica, movimento terra, costruzioni, controlli elettrici, agricoltura, impiantistica per la distribuzione di acqua e gas. Ciò che più di tutto contraddistingue questa società veneta dalla grande maggioranza dei suoi competitor è la capacità di poter rispondere a qualunque esigenza espressa dai clienti. Nello stabilimento di Trissino è possibile operare sul singolo prototipo come su commesse di grandi volumi. Ma l’aspetto ancora più importante è la capacità di assistenza e consulenza che gli esperti tecnici della Torneria Nicoletti (oggi in società lavorano 120 persone, tutte altamente formate) sono in grado di fornire di volta in volta ai propri interlocutori. Non solo produzione, quindi, ma anche consulenza sin dal primo approccio e dalle prime fasi di lavorazione. Il pezzo da produrre viene sviluppato sulla base del disegno fornito dall’acquirente e ogni volta si pone massima attenzione ad individuare il metodo di produzione che sia al tempo stesso più affidabile ed economico.

«Siamo pronti per qualsiasi evoluzione del mercato — concludono i cugini Nicoletti — poiché siamo fermamente convinti che dopo questa crisi causata dalla pandemia vedremo sicuramente un aumento della domanda. Noi siamo pronti perché ora abbiamo una struttura solida e perché, recentemente, abbiamo acquistato dei macchinari nuovi di zecca che saranno consegnati nel 2021. Sostituiremo alcuni vecchi pezzi con alcuni macchinari ad alta tecnologia e all’avanguardia».

Info: www.nicoletti.it