Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Trans Ghiaia Srl: dal 1977 prodotti di elevata qualità e servizi sempre efficienti

Da una piccola impresa a conduzione familiare attiva sin dal 1910 nel ramo dell’escavazione, del trasposto e della gestione di cave di estrazione, nasce, nel 1977, Trans Ghiaia Srl, una società che pur mantenendo la proprietà esclusivamente nelle mani della famiglia Tardivo, cambia rapidamente struttura fino a diventare in breve una delle più qualificate del suo settore tra le tante del suo genere presenti in Veneto e in Friuli Venezia Giulia. Per comprenderne le attuali dimensioni basta dare un’occhiata alle cifre: oggi Trans Ghiaia conta settanta dipendenti e il fatturato del 2019 si è attestato intorno ai 12 milioni e 300 mila euro, e quest’anno sarebbe senza alcuna ombra di dubbio cresciuto se il lockdown provocato dalla pandemia da Corona Virus non avesse imposto un prolungato rallentamento alle attività che per circa due mesi si sino limitate soltanto agli interventi di massima urgenza indicati dalle prefetture. Nonostante questo le prospettive restano comunque incoraggianti. La qualità delle lavorazioni, l’affidabilità dell’organizzazione interna e la profonda competenza del personale che viene costantemente formato e aggiornato, fanno di Trans Ghiaia Srl una delle realtà aziendali più produttive del suo campo. Oggi a guidarla è Igino Tardivo, nipote del fondatore, che alla fine degli Anni ‘90 ha rilevato l’intero pacchetto di quote societarie divenendone l’unico titolare oltre che direttore tecnico e legale rappresentante. Sotto la sua guida l’azienda si è specializzata nelle demolizioni di edifici e nel recupero del materiale, dando così vita anche ad un’importante forma di economia circolare, e nel trasporto di vetro e rottami ferrosi. Info: www.transghiaia.it