Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

“Transizione 4.0”: Pomiager crea BBDIC la prima Blockchain italiana per l’attendibilità dei documenti

I vantaggi della digitalizzazione dei documenti per imprese e PA sono sotto gli occhi di tutti. Tuttavia vi sono ambiti in cui i documenti cartacei rimangono predominanti rispetto ai formati digitali. Si pone quindi un problema per coloro che emettono tali documenti e soprattutto per chi ha il compito di verificarne l’attendibilità. è in quest’ambito che nasce BBDIC, la soluzione tecnologica sviluppata e brevettata da Pomiager Srl. Una metodologia in grado di garantire che il documento cartaceo che stiamo leggendo sia lo stesso che è stato creato all’atto dell’emissione da parte di un qualsiasi soggetto, assicurando così l’immutabilità del dato. Parlare di immutabilità del dato porta a parlare di Blockchain e del suo utilizzo per implementare il processo di autenticità del documento. Ed è da Blockchain che la tecnologia prende nome, ossia dall’acronimo BBDIC, BlockchainBasedDocumentIntegrityControl. «Non è un caso che sempre più aree di business stanno utilizzando la Blockchain per risolvere i problemi di autenticità e immutabilità – afferma Pietro Caselli, presidente di Pomiager. Lo sviluppo di questo software ci permette di applicare la tecnologia della Blockchain in contesti in cui gli strumenti finora adottati presentavano delle criticità. In tal modo – conclude Caselli – anche i documenti cartacei possono essere presentati al massimo livello di sicurezza oggi conosciuto, con notevoli risparmi di tempo nella verifica della loro affidabilità». L’innovazione tecnologica di Pomiager consente dunque di verificare la validità dei documenti cartacei in pochi istanti tramite un QR Code collegato ad una Blockchain, garantendo l’immutabilità dei dati presentati. Info: www.pomiager.com