Categoria:

Nuove linee Contital: la rivoluzione sostenibile nel mondo del packaging con trent’anni di passione e know-how

Fondata in provincia di Caserta trent’anni fa, Contital si è rapidamente affermata tra i principali produttori di contenitori e rotoli in alluminio per alimenti. L’azienda può vantare un know-how che le permette di intercettare le esigenze del mercato e dei clienti, progettando soluzioni adeguate ai loro bisogni e rispondendo ai requisiti di sostenibilità del Green Deal europeo. L’innovazione continua e il rispetto dell’ambiente sono sintetizzati dall’azienda nel concetto di “rivoluzione sostenibile” esplicitato nelle nuove linee di prodotto.   I Piatti in Alluminio monouso, riciclabili all’infinito e prodotti con il 100% di materia prima riciclata, sono concepiti per il settore della ristorazione e del catering, per la GDO e il consumatore finale. La gamma è stata oggetto di uno Studio LCA da cui è emerso come Contital, essendo parte della filiera integrata del Gruppo Laminazione Sottile, possa certificare l’origine della materia prima e […]

Categoria:

Cason Companies: 1956-2021 65 anni di innovazioni per un flexible packaging 4.0

Un modo per entrare nel futuro del flexible packaging è fare un giro nello stabilimento produttivo della Cason Companies. È lì, in provincia di Varese, che da 65 anni (1956-2021), hanno preso forma centinaia di macchinari spediti in tutto il mondo. L’headquarter della Cason Companies è composto da 7 reparti, per gestire internamente ogni fase produttiva: dalla progettazione alla costruzione, dal collaudo all’installazione, per garantire ai clienti elevati standard qualitativi e realizzazioni “tailor made”.   Non a caso il claim societario è riassunto in: “not ordinary slitters”. Ma il fiore all’occhiello della Cason Slitters, è la nuova serie di taglierine ribobinatrici, all’insegna di tecnologie all’avanguardia 4.0: «L’interazione uomo-macchina, unito alla gestione smart dei dati, rappresentano le basi per generare valore aggiunto ed efficienza produttiva» dice Davide Da Zanche, Slitters sales manager. A completare le soluzioni per il converting, la Cason Handling, propone […]

Categoria:

Cartone ondulato, un comparto in salute da 4 miliardi. Food e online trainano la crescita

È il packaging circolare per natura, riciclabile e biodegradabile. È il cartone ondulato, un settore che in Italia oggi vale circa 4 miliardi di euro, per una produzione annuale in superficie che nel 2020 sale a 7,4 miliardi di mq con una crescita del +3,1%. Lo comunica GIFCO, il Gruppo Italiano Fabbricanti Cartone Ondulato, facente parte di Assografici, che il 24 e 25 settembre scorso si è riunito a Verona per il convegno annuale dei soci, di nuovo in presenza dopo due anni di attività associative prettamente online. A trainare la crescita del comparto è il food, a cui oggi è destinato il 64,5% della produzione di imballaggi in cartone ondulato, mentre nel non food, complice anche la pandemia, spicca la performance dell’e-commerce.   Il settore rappresenta un veicolo fondamentale per l’industria italiana, capace di cogliere le sfide di un mercato in […]

Categoria:

Packaging ecosostenibile? Un ritorno al passato per un passo verso il futuro

Le tematiche connesse alla sostenibilità ambientale stanno interessando sempre più le Mission e Vision aziendali. Esse condizionano ogni tipo di mercato, non da ultimo quello che si occupa del packaging alimentare. L’idea di confezionare gli alimenti nacque dall’esigenza di proteggere il cibo dagli inquinanti atmosferici. Inizialmente si è fatto uso di semplici fogli in carta per avvolgere l’alimento, poi, l’avvento dei film plastici in grado di garantire una barriera all’ossigeno e al vapore acqueo, ha determinato una migliore conservazione del prodotto, diminuendo sensibilmente degli sprechi e giustificando l’abbandono della cellulosa.   Oggi si assiste ad una inversione di tendenza. L’obiettivo di ripulire il Pianeta dall’inquinamento della plastica ha portato il mercato a rivolgere nuovamente lo sguardo al mondo delle carte. Si ritorna quindi alle origini. Il packaging in carta, che per sua natura è compostabile e/o riciclabile, ha riacceso gli interessi dei […]

Categoria: ,

Saf Bianco: il futuro del packaging passa attraverso il mass balance per una filiera che sia sostenibile

In un momento in cui il tema ambientale deve prevedere un impegno da parte di tutti, SAF, ha deciso di intraprendere un percorso che preveda sia la riduzione in termini di emissione di CO2 sia il recupero dei materiali plastici da rifiuto. Questa nuova via si chiama “mass balance” o “bilancio di massa”. Si tratta, sostanzialmente, di ottenere le materie plastiche, anziché da fonti fossili da materie prime bio-based o da riciclo chimico attraverso il rapporto, appunto, di “bilancio di massa”. Da fonte bio si tratta di ottenere oli da “second generation food waste”, quindi oli di scarto che non vanno in conflitto con la produzione alimentare. Per quanto riguarda il riciclo chimico, invece, vengono trasformati i polimeri contenuti nei rifiuti nei monomeri di partenza o in composti più elementari come oli di pirolisi.   A garanzia di tutto ciò torna utile […]

Categoria: ,

Maca srl: passione e tecnologia. Il packaging innovativo e sicuro che risponde a qualsiasi esigenza

Energia, passione, tecnologia. Noi siamo Maca, il team dove si fa tutto con la testa passando sempre dal cuore. La famiglia MACA è simbolo di solidità, serietà, correttezza e lealtà. Amiamo il nostro lavoro, amiamo l’ambiente e desideriamo che sia trasparente a tutti la passione che ci accompagna ogni giorno. Maca ha due sedi operative, una a Calvi (BN) dove produce packaging flessibile (poliaccoppiati a più strati anche con finestre con taglio laser e etichette apri/chiudi) per i più svariati mercati, ed una seconda sede a Serino (AV) dove produce etichette shrink e stretch, doypack e rollfed labels per i mercati del home care, personal care e pharma.   Maca acquisisce Comag srl nel 2017, che progetta e produce macchine confezionatrici di ogni genere che applicano etichette shrink e stretch. Be green: impianti fotovoltaici per autoconsumo, minore immissione di plastica nel post […]

Categoria:

Quando il packaging è una passione

Dal 1998 BC Boncar srl progetta e produce packaging di lusso personalizzato per l’industria della moda, in particolare per i settori dell’abbigliamento, della pelletteria e della calzatura, nonché gioielleria ed arredamento, proponendo packaging ad immagine coordinata per i clienti più esigenti. L’Ufficio Progettazione e sviluppo grafico collabora quotidianamente con le risorse strategiche delle aziende clienti, per sviluppare insieme progetti in stretta sinergia collaborativa, ottenendo così un “vestito” (il packaging) adatto alle stupende creazioni dei nostri clienti! La ricerca e lo sviluppo di materia prime e di innovative tecniche di lavorazione ci pongono sul mercato italiano ed estero come una realtà dinamica, flessibile e attenta ai cambiamenti. Novità assoluta per il 2021: 2 brevetti che rivoluzioneranno il mondo della produzione calzaturiera, addio alla carta velina, benvenuto al forma-scarpe FSC Recycled ed addio alla plastica, benvenuto Hanger FSC Recycled!   La Produzione Made In […]

Categoria:

Ecologistic SpA cura la selezione di rifiuti plastici provenienti dalla raccolta differenziata

Creare packaging 100% riciclabile, sviluppare processi e impianti efficienti, diffondere la raccolta differenziata e sviluppare il riciclo dei materiali. Questa la Mission di Ecologistic Spa, azienda di Ginosa (TA). Valorizziamo i rifiuti plastici grazie all’ausilio di sistemi completamente automatizzati e tecnologicamente avanzati, provvedendo alla separazione e selezione per polimero/colore del materiale derivante dalla raccolta differenziata.   La plastica selezionata viene sottoposta a processo di triturazione, lavaggio e granulazione, ottenendo materia prima seconda, sotto forma di granulo, idoneo alla produzione di imballaggi per ortofrutta Certificati Food Contact, dando Seconda Vita Alla Plastica in piena coerenza con gli obiettivi comunitari di riduzione della produzione di plastica vergine. Forniamo packaging per ortofrutta in tempi estremamente ridotti grazie alla preziosa collaborazione di rappresentanti, di un reparto grafica che lavora a stretto contatto con il reparto produzione per la personalizzazione degli imballaggi e di una società di […]

Categoria:

Gampack Group, packaging technology

GAMPACK Group, leader italiano nel packaging secondario e nel fine linea, nasce dall’unione strategica di Gampack e FuturaPack, aziende storiche della Packaging Valley Emiliana. Partnership di condivisione e sintesi delle reciproche esperienze e tecnologie, per offrire al Cliente un servizio completo, dallo sviluppo dell’idea alla soluzione “turn key” in vari settori di mercato. GAMPACK, fondata nel 2004 a Podenzano (Piacenza, Italia) si distingue a livello internazionale per l’eccellenza nel settore del packaging secondario, dal progetto alla produzione di macchine e sistemi automatizzati per il confezionamento, con versioni standard oppure su misura per ogni esigenza di automazione.   Le macchine Gampack – Confezionatrici in vassoi – Cartonatrici Wrap-around – Macchine combinate film e vassoio oppure falda piana – Sistemi di convogliamento – Pick & Place dedicati – Clusteratrici e Sistemi di Pallettizzazione – Fardellatrici in film termoretraibile – soluzioni speciali tailor-made – sono […]

Categoria:

DeCoSystem, innovazione e ricerca in sistemi di visione per packaging di qualità

L’azienda fiorentina, nata nel 2001 come startup tecnologica, oggi può essere considerata l’azienda di riferimento nel settore dei sistemi di visione applicati alla qualità della stampa. Con oltre 40 dipendenti, sedi in Francia e Germania e una rete vendita presente in tutto il mondo, DeCoSystem vanta più di 3000 installazioni e una gamma di prodotti unica per completezza. I settori di riferimento sono il packaging alimentare, farmaceutico e cosmetico, ambiti dove l’esigenza di alta qualità, in particolare nella stampa, è sempre più stringente tanto da aumentare il valore del prodotto finale.   Grazie ai sistemi prodotti da DeCoSystem qualunque problema di stampa viene rilevato in automatico e il materiale difettoso può essere scartato direttamente in linea oppure rimosso alla fine del processo. Inoltre i sistemi realizzati garantiscono l’ottimizzazione dei processi produttivi, diminuendo gli scarti di lavorazione e quindi attenuando l’impatto ambientale. Il […]