La.Ma.Plast. Srl e la sua vision: “il futuro dipende dalla plastica” per una filiera ecosostenibile

“Il futuro è nella plastica”: questo è il consiglio dato al giovane Benjamin (Dustin Hoffman) nel film Il Laureato alla fine degli anni ‘60. Lo stesso motto era solito essere ripetuto già dieci anni prima dai fondatori di LA.MA.PLAST. Srl e, vista la diffusione e l’importanza di questo materiale, la loro lungimiranza è dimostrata. Oggi queste parole vanno opportunamente contestualizzate e necessitano di un correttivo per indicare che “il futuro dipende dalla plastica” e, soprattutto, da come gli utenti sapranno gestirla e valorizzarla: l’utilizzatore, e non il materiale in sé, ne determina l’impatto ambientale. LA.MA.PLAST Srl dal 1957 opera nella parte virtuosa della filiera producendo, per conto dei propri Clienti, componenti in tecnopolimeri e polimeri termoplastici realizzati con la tecnologia dello stampaggio ad iniezione. Si tratta di particolari tecnici da integrare in beni durevoli e, come tali, destinati al recupero e riciclo al termine della loro funzionalità.   Da sempre, ed oggi ancor di più con l’ausilio della tecnologia, il ciclo produttivo aziendale può definirsi “circolare” in quanto pensato per ridurre gli scarti, potersi rigenerare e garantirne l’eco-sostenibilità. La Società, con solide radici familiari, è ormai giunta alla terza generazione ed ha lavorato per superare i limiti territoriali: oggi la Clientela oltre confine genera non meno del 40% del fatturato complessivo.     Info: www.lamaplast-srl.it