Cartone ondulato, un comparto in salute da 4 miliardi. Food e online trainano la crescita

È il packaging circolare per natura, riciclabile e biodegradabile. È il cartone ondulato, un settore che in Italia oggi vale circa 4 miliardi di euro, per una produzione annuale in superficie che nel 2020 sale a 7,4 miliardi di mq con una crescita del +3,1%. Lo comunica GIFCO, il Gruppo Italiano Fabbricanti Cartone Ondulato, facente parte di Assografici, che il 24 e 25 settembre scorso si è riunito a Verona per il convegno annuale dei soci, di nuovo in presenza dopo due anni di attività associative prettamente online. A trainare la crescita del comparto è il food, a cui oggi è destinato il 64,5% della produzione di imballaggi in cartone ondulato, mentre nel non food, complice anche la pandemia, spicca la performance dell’e-commerce.

 

Il settore rappresenta un veicolo fondamentale per l’industria italiana, capace di cogliere le sfide di un mercato in continua evoluzione facendo leva su innovazione e qualità. E con un impegno crescente per la sostenibilità: oggi 9 imballaggi cellulosici su 10 vengono riciclati, mentre le carte vergini impiegate provengono da foreste gestite in modo responsabile, come certificano i marchi FSC e PEFC. In un contesto di mercato in cui, in ottica green, si prediligono gli imballaggi monomateriale, il settore rappresentato da Gifco prosegue anche nel suo impegno per la riduzione dell’impiego di materie prime: il peso medio del cartone ondulato è diminuito di 10 punti percentuali negli ultimi 20 anni.

 

Info: www.gifco.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Logistica e trasporti, le nuove misure del Decreto Energia a sostegno del settore
Che la logistica e i trasporti siano servizi fondamentali per ogni filiera produttiva è una certezza praticamente da sempre, ma durante i mesi più duri della pandemia la loro essenzialità si è manifestata in tutta la sua chiarezza anche ai comuni cittadini, che hanno potuto continuato ad usufruire di beni e prodotti grazie al lavoro […]
PNRR, un’occasione imperdibile per le imprese italiane
Le imprese italiane hanno bisogno di crescere. Il tessuto economico italiano è pieno di aziende all’avanguardia, innovative, competitive sui mercati interni ed esteri, ma non è ancora abbastanza: nel panorama complessivo della piccola e media imprenditoria si evidenzia la necessità di investire ulteriormente in tecnologia, in digitalizzazione, in sostenibilità.   Il Piano Nazionale di Ripresa […]