Waste to Methane: il Made in Italy per la produzione di biometano apre a nuove sfide internazionali

Nonostante gli ultimi tre anni abbiano rappresentato un periodo altalenante per la congiuntura economica globale, a Rende (CS) è nata una start-up innovativa, la Waste to Methane, che si è ritagliata un ruolo preponderante tra i costruttori di impianti di biodigestione anaerobica. La giovane azienda, parte del Gruppo Calabra Maceri e Servizi S.p.A., nasce a seguito di un progetto di ricerca e sviluppo che ha portato alla realizzazione del primo biodigestore per la produzione di biometano per autotrazione in Italia, dal trattamento della frazione organica dei rifiuti. Il processo sviluppato e utilizzato per il funzionamento dei propri impianti, denominato “Superdry Italian Management System”, ad impatto ambientale notevolmente ridotto, è valso alla start-up, nonché all’azienda madre, una lunga serie di prestigiosi riconoscimenti nazionali.

 

E mentre il numero di impianti in fase di realizzazione e completamento continua a crescere con cantieri aperti da nord a sud Italia, Waste to Methane, si prepara al debutto internazionale ad IFAT, la fiera mondiale per eccellenza per la gestione dell’acqua, delle acque reflue, dei rifiuti e delle materie prime. Chissà che in un futuro non troppo lontano Waste to Methane, oggi impegnata nella realizzazione degli impianti di trattamento della FORSU a Verona, Cagliari, Lecco, Reggio Emilia, Ferrara, Viterbo e Lamezia, non esporti il proprio modello oltre i confini nazionali.

 

Info: www.wastetomethane.com 

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Logistica e trasporti, le nuove misure del Decreto Energia a sostegno del settore
Che la logistica e i trasporti siano servizi fondamentali per ogni filiera produttiva è una certezza praticamente da sempre, ma durante i mesi più duri della pandemia la loro essenzialità si è manifestata in tutta la sua chiarezza anche ai comuni cittadini, che hanno potuto continuato ad usufruire di beni e prodotti grazie al lavoro […]
PNRR, un’occasione imperdibile per le imprese italiane
Le imprese italiane hanno bisogno di crescere. Il tessuto economico italiano è pieno di aziende all’avanguardia, innovative, competitive sui mercati interni ed esteri, ma non è ancora abbastanza: nel panorama complessivo della piccola e media imprenditoria si evidenzia la necessità di investire ulteriormente in tecnologia, in digitalizzazione, in sostenibilità.   Il Piano Nazionale di Ripresa […]