X
Naviga
Lunedì, 24 Giugno 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

Area Impianti, leader nel trattamento fumi

La crisi energetica, che pesa così fortemente sui bilanci familiari ma anche su quelli industriali, ha accelerato decisioni importanti relativamente al ricorso all’auto-produzione di energia pulita. Sono così decollati nuovi progetti sia nel settore pubblico che in quello privato per la valorizzazione di scarti industriali, di materie prime seconde, di rifiuti urbani, di fanghi da depurazione delle acque di scarico urbane oltre ai più noti sfruttamenti del sole, del vento e dell’acqua. Nel pubblico sono state fatte importanti gare per la realizzazione di termovalorizzatori di rifiuti urbani tal quali o pre-trattati, che andranno in funzione tra 3/5 anni ed altre sono in corso. Nel privato, grazie anche agli incentivi statali, si sono realizzati nuovi progetti soprattutto mirati al recupero e alla valorizzazione dell’energia termica, cascame da processi di combustione e fusione. Industrie energivore come quelle del vetro e del cemento producono fumi ad alte temperature da cui e possibile alimentare un processo virtuoso di recupero del calore (WHR, waste heat recovery) e produzione di energia elettrica con sistemi ormai consolidati di scambiatori di calore autopulenti e turbine mosse da flussi caldi secondari come la tecnologia ORC (Organic Rankine Cycle). L’alto costo dell’energia e del gas, unito agli incentivi pubblici, hanno prodotto un rinnovato interesse delle industrie energivore a dotarsi di detti impianti, che si ammortizzano rapidamente. Il WHR ha inoltre il pregio di non produrre CO2 come, invece, tutte le tecnologie che prevedono processi di combustione. Il risparmio di CO2 è anch’esso oggetto di incentivi pubblici premianti gli investimenti di questo genere. Area Impianti si pone sul mercato con un know-how proprietario che le ha consentito di acquisire significative referenze sia nella depurazione dei fumi a valle di processi inquinanti, sia nel recupero del calore finalizzato alla produzione di energia elettrica. Nata nel 1990 per iniziativa dei suoi soci fondatori (Angelo Marcolin, Ivana Cardin e Francesco Zatti), detiene quote di mercato significative nei settori di sua competenza (inceneritori, vetrerie e cementifici), con presenza in tutta Europa ma principalmente in Francia e in Italia, avendo gestito commesse anche in US, Brasile, Cina, a riprova che la sua organizzazione le consente la presa in carico anche di commesse logisticamente complesse. Area Impianti offre conoscenze tecniche, esperienza, etica, solidità, affidabilità: valori che le hanno consentito di raggiungere risultati importanti consolidando un team di collaboratori fidelizzati con i quali svilupperà ulteriormente la sua dimensione e la sua presenza in Europa. Info: www.areaimpianti.it

Safety Expo 2024: sicurezza sul lavoro al centro della crescita sostenibile e responsabile delle imprese

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Obiettivo Net Zero: un traguardo raggiungibile. Il mondo delle imprese investe in soluzioni e processi “green”

Al Festival dell’Economia di Trento 2024 si fa il punto della situazione sulle sfide economiche e sociali del nostro tempo

Privacy Policy