X
Naviga
Lunedì, 22 Aprile 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

Fabiani Yacht: in costruzione il MY 77’ ibrido… lo yacht del futuro!

Fabiani Yacht ha iniziato ad Aprile ‘22 la costruzione del MY 77’ ibrido in alluminio; lo scafo è pronto ed è iniziata la costruzione della sovrastruttura. Si tratta del primo yacht in costruzione della gamma degli yacht innovativi, tecnologici, ecosostenibili e user-friendly per persone con disabilità; ha una lunghezza di circa 24 m. ed una larghezza di 6,73 m. Le sue innovazioni brevettate, consistono nel “parco fotovoltaico a scomparsa” composto da circa 110 mq di pannelli solari che producono l’energia che, immagazzinata nelle batterie e tramite un sistema composto anche da 2 motori elettrici (Siemens Energy), riesce a far navigare lo yacht alla velocità di 6-8 nodi in modalità elettrica, per circa 10h consecutive con zero costi e inquinamento; l’altra innovazione è la “piattaforma multifunzione” che permette di poter salire a bordo dello yacht tramite una parte estraibile interna della piattaforma che, con una ribaltina in acciaio (larga circa 3 m.), si posiziona in corrispondenza del molo portuale e in più consente di poter girare tutti i ponti dello yacht in quanto si può spostare da un metro sotto il livello del mare fino a raggiungere il flybridge. Lo yacht è dotato anche di n. 2 motori Man 12 V-1900 CV. Gli interni, luminosi e spaziosi possono essere composti da 3 o 4 camere con bagno, salone, sala da pranzo con cucina/bar e bagno nel main deck, cabina di pilotaggio sul flybridge climatizzata con vetri apribili; grande prendisole a prua trasformabile in divani con tavolo. Varo programmato entro il 2024. Info: www.fabianiyacht.it

Salone del Mobile.Milano 2024: sostenibilità e integrazione tecnologica al centro delle nuove tendenze del design

Transpotec Logitec & Next Mobility Exhibition: la logistica e il trasporto, in Italia, raddoppiano

KEY – The Energy Transition Expo 2024: l’energia pulita ed efficiente come driver per il progresso in chiave “green”

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Privacy Policy