X
Naviga
Lunedì, 22 Aprile 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

Innovazione e ricerca, la ricetta di Mixer per l’industria dei cavi

Mixer S.p.A. produce mescole per l’industria dei cavi e le esporta in oltre 30 Paesi del mondo. L’azienda negli ultimi anni ha vissuto un importante percorso di crescita, il fatturato è passato da 27 milioni del 2019 a circa 38 milioni di euro del 2022 (ca. +40%). Questa crescita è stata ottenuta mantenendo una marginalità sostanzialmente costante, continuando ad investire su innovazione tecnologica e di processo e garantendo un elevato livello di patrimonializzazione. Il forte orientamento all’innovazione e alla ricerca è cruciale nella visione aziendale sin dalla sua fondazione. Le formulazioni, i macchinari e i software sono stati progettati internamente per consentire la tracciabilità e il controllo in tempo reale — anche da remoto — della produzione, anticipando di almeno 10 anni quella che oggi è chiamata Industria 4.0. Oggi Mixer sta sviluppando nuove mescole basate sulla tecnologia di reticolazione silanica in condizioni ambientali. Questa innovazione riflette la capacità e le consolidate competenze aziendali riuscendo a sviluppare un processo di produzione basato sul controllo costante delle caratteristiche del prodotto. La nuova linea Ekograft® promette di distinguersi in termini di qualità, consistenza produttiva e applicazioni tecnologicamente sfidanti: rappresenterà, quindi, una solida innovazione dell’attuale mercato destinato ad accrescere il valore dell’industria dei cavi globale, replicando oggi il modello che ha portato fin qui Mixer già 25 anni fa. Info: www.mixercompounds.com

Transpotec Logitec & Next Mobility Exhibition: la logistica e il trasporto, in Italia, raddoppiano

Salone del Mobile.Milano 2024: sostenibilità e integrazione tecnologica al centro delle nuove tendenze del design

KEY – The Energy Transition Expo 2024: l’energia pulita ed efficiente come driver per il progresso in chiave “green”

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Privacy Policy