X
Naviga
Lunedì, 24 Giugno 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

La Cart S.r.l., gestione integrata dei rifiuti: fra sostenibilità, presenza sul territorio e servizi al cliente, l’azienda emiliano-romagnola in continua crescita

Ci sono alcuni capisaldi che hanno sempre contraddistinto l’operato di La Cart: attenzione alla tutela dell’ambiente, impegno a favore della circolarità dei processi produttivi, servizio al cliente. La Cart, realtà emiliano-romagnola con alle spalle una storia di oltre cinquant’anni e specializzata nella raccolta, trasporto, trattamento, recupero e smaltimento di rifiuti urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi, ha le idee ben chiare su come portare avanti i principi della Green Economy secondo criteri di coerenza e di qualità. «Negli ultimi vent’anni — spiega Renzo Lombardini, amministratore unico — abbiamo puntato sull’ampliamento delle nostre attività: come il nostro nome suggerisce, nasciamo come azienda di recupero della carta da macero, ma oggi siamo in grado di gestire con mezzi e impianti di proprietà un’ampia gamma di rifiuti provenienti da attività industriali, artigianali, commerciali e di servizio». A proposito di servizio, altro pilastro su cui poggia il successo di La Cart è il suo approccio al cliente: «Ci impegniamo sempre al massimo per garantire tempi rapidi di intervento, un supporto tecnico-normativo competente, affidabile e completo, oltre ad una spiccata capacità di rispondere alle diverse richieste basata sulla disponibilità di una flotta di circa quaranta autocarri e di tre impianti di proprietà autorizzati a ricevere la maggior parte dei rifiuti presenti nell’elenco europeo». Per gestire una tale mole di lavoro in modo efficace, La Cart fa leva su tre elementi fondamentali e cioè «Organizzazione, disponibilità ed esperienza». Lombardini procede a illustrare i punti di forza di ciascuno di questi tre fattori di successo: «Siamo presenti con tre stabilimenti di stoccaggio e trattamento rifiuti, dislocati rispettivamente a Rimini, a Cesena e a Sogliano al Rubicone, quindi in posizione ottimale per servire le aree del Centro-Nord Italia in modo preciso e capillare. Disponiamo di autocarri idonei a rispondere ad ogni necessità in materia di raccolta e trasporto rifiuti, come autotreni per il trasporto di contenitori e compattatori scarrabili, pianali e centine, motrici con gru a polipo per raccolta di rifiuti sfusi e autocarri dedicati alle microraccolta. Inoltre il nostro organico consta di un centinaio di addetti fra giovani entusiasti e “veterani” del settore, con il giusto mix di esperienza, professionalità e innovazione». E poi c’è l’impegno in favore della sostenibilità ambientale, «Il vero core business di La Cart fin dal 1967, che portiamo avanti non solo attraverso la nostra attività di gestione rifiuti, ma anche tutti i giorni con la nostra presenza e le nostre iniziative sul territorio emiliano-romagnolo». La Cart sarà presente all’edizione 2023 di Ecomondo, padiglione B4, stand 105-204. Info: www.lacart.it

Safety Expo 2024: sicurezza sul lavoro al centro della crescita sostenibile e responsabile delle imprese

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Obiettivo Net Zero: un traguardo raggiungibile. Il mondo delle imprese investe in soluzioni e processi “green”

Al Festival dell’Economia di Trento 2024 si fa il punto della situazione sulle sfide economiche e sociali del nostro tempo

Privacy Policy