Cyber Security Industriale IEC 62443

Stoorm5, PMI innovativa Bolognese, ha creato la piattaforma Edge SDN che consente di mettere in sicurezza e automatizzare dalle singole macchine all’intera rete IoT industriale della fabbrica. La piattaforma si basa sulla consolidata tecnologia di rete Software Defined Networking (SDN) ed è formata da nodi SDN e una console di management centralizzata. Questo innovativo prodotto di sicurezza informatica industriale, presente alla fiera MECSPE, Bologna, dal 23-25 novembre 2021, è stato brevettato con copertura Europea.

 

La diffusione della digitalizzazione dei sistemi industriali e la creazione di fabbriche 4.0 hanno fatto emergere la necessità di dotare gli impianti non solo di sicurezze fisiche ma anche informatiche. Con il termine Cyber Security OT (Operational Tecnology) si indica il complesso mondo della sicurezza informatica di fabbrica che è profondamente diversa dalla sicurezza dei sistemi IT.
L’elemento distintivo della piattaforma Edge SDN è la separazione funzionale tra IT e OT; il reparto IT pianifica le politiche di sicurezza creando profili di funzionamento della rete che isolano le macchine e micro-segmentano la comunicazione, mentre il reparto OT, grazie alla dotazione di un tablet, attiva i profili in modo autonomo, senza alcun intervento esterno. Un sistema di Intrusion Detection System (IDS) integrato con self-learning AI in ogni nodo di rete completa le funzionalità di sicurezza del sistema.

 

La piattaforma ha due campi di applicabilità: mettere in sicurezza le singole macchine prodotte dagli OEM e l’intera infrastruttura di rete di fabbrica OT.
Gli OEM possono creare prodotti industriali sicuri differenziandosi dalla concorrenza con una offerta sul mercato in linea con la normativa internazionale sulla Cyber Security ISO/IEC 62443. I vantaggi sono molteplici, da minori interventi di assistenza, grazie alla protezione da eventuali vulnerabilità, alla possibilità di rimediare a problemi presenti nei prodotti in anticipo rispetto al rilascio di patch o correzioni. Prodotti con alti livelli di protezione informatica permettono l’accesso a mercati ad alto valore, dove sicurezza ed affidabilità sono requisiti fondamentali.
Oltre alla protezione dei singoli dispositivi, la piattaforma Edge SDN permette la difesa completa di tutta la rete OT.

 

Le aziende possono migliorare la sicurezza rendendo il sistema di produzione conforme allo standard internazionale IEC 62443 in cui il reparto OT è protetto dalle vulnerabilità zero-day prevenendo l’escalation dei problemi, infatti grazie all’isolamento delle macchine e alla micro-segmentazione delle comunicazioni le vulnerabilità sono limitate in asset isolati e non possono essere diffuse in altre porzioni di rete. Questa nuova tecnologia è integrabile con reti esistenti senza la necessità di interventi di modifica, ed è generalmente sufficiente l’aggiunta di pochi selezionati nodi Edge SDN per creare una strategia di sicurezza conforme alla normativa di Cyber Security internazionale ISO/IEC 62443.

 

Maggiori informazioni su www.stoorm5.com e www.edge-sdn.com

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Logistica e trasporti, le nuove misure del Decreto Energia a sostegno del settore
Che la logistica e i trasporti siano servizi fondamentali per ogni filiera produttiva è una certezza praticamente da sempre, ma durante i mesi più duri della pandemia la loro essenzialità si è manifestata in tutta la sua chiarezza anche ai comuni cittadini, che hanno potuto continuato ad usufruire di beni e prodotti grazie al lavoro […]
PNRR, un’occasione imperdibile per le imprese italiane
Le imprese italiane hanno bisogno di crescere. Il tessuto economico italiano è pieno di aziende all’avanguardia, innovative, competitive sui mercati interni ed esteri, ma non è ancora abbastanza: nel panorama complessivo della piccola e media imprenditoria si evidenzia la necessità di investire ulteriormente in tecnologia, in digitalizzazione, in sostenibilità.   Il Piano Nazionale di Ripresa […]