X
Naviga
Lunedì, 24 Giugno 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

Maricell S.r.l., da più di sessant’anni leader mondiale nella lavorazione delle materie plastiche e materiali polimerici con nuove tecnologie e progetti ambiziosi

Nell’alta valle del Piave, nei pressi di Longarone, tra rinomate fabbriche di occhiali di alta moda, in un contesto ricco di valenze ambientali ai piedi delle cime dolomitiche, è nato negli anni ‘60 un minidistretto dei materiali d’anima strutturali. Si tratta di schiume plastiche leggere e resistenti utilizzate come componenti di materiali compositi per la fabbricazione di prodotti e strutture ad alta tecnologia: pale per la produzione di energia eolica, aerei, imbarcazioni di alta gamma, barche da regata, articoli sportivi e strutture edilizie innovative.
Infatti grazie all’ingegno, alla tenacia e alla capacità di vedere lontano del fondatore della Maricell, nacque l’idea di un materiale versatile che potesse innovare il modo di costruire, affiancando alla solidità una sorprendente leggerezza. Maricell S.r.l. con i suoi marchi MYcell® e FLEXcell® serve da decenni questi settori in tutti i continenti con la sua apprezzatissima schiuma rigida d’anima, e rinnova il suo successo grazie alle continue innovazioni. Le caratteristiche intrinseche del suo prodotto, come detto la leggerezza e l’alta resistenza meccanica, permettono, rispetto ad altre soluzioni tradizionali, risultati positivi dal punto di vista della #sostenibilità #economica con un un risparmio di risorse nell’utilizzo dei materiali da costruzione fino al 40% rispetto ai suoi diretti concorrenti. Fin dai primi anni l’azienda si è distinta per la sua attitudine al #risparmio #energetico ed al #recupero, adottando per i propri impianti tecnologie di scambio termico avanzate all’interno del suo ciclo produttivo. Anche il tema dell’economia circolare è stato affrontato ante litteram con schiume derivanti dal riutilizzo di scarti di lavorazione, nel dettaglio la schiuma denominata LYcell. Oggi il tema è ancora più sentito e Maricell conferma il suo impegno con nuovi progetti in tema di #sostenibilità #ambientale. Innanzitutto la nuova gamma ECO (patent pending) che utilizza come componenti materie prime certificate, provenienti da una filiera di produzione che utilizza energia da fonti rinnovabili e derivanti dal recupero di oli esausti, contribuendo in tal modo a ridurre l’emissione di CO2 in atmosfera. Queste novità, già disponibili per la clientela, verranno presentate ufficialmente al prossimo JEC a Parigi nel marzo 2024, la più importante fiera del settore. Un ulteriore passo verso il miglioramento delle prestazioni ambientali verrà ottenuto con un primo progetto che mira a ridurre la produzione di rifiuti del 50% e con un secondo teso ad avviare a riutilizzo gran parte del resto degli scarti di produzione. Info: www.maricell.it

Safety Expo 2024: sicurezza sul lavoro al centro della crescita sostenibile e responsabile delle imprese

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Obiettivo Net Zero: un traguardo raggiungibile. Il mondo delle imprese investe in soluzioni e processi “green”

Al Festival dell’Economia di Trento 2024 si fa il punto della situazione sulle sfide economiche e sociali del nostro tempo

Privacy Policy