X
Naviga
Domenica, 5 Febbraio 2023

Il network di riferimento per le aziende italiane

“RecuperiamOli” di MPOli, la soluzione per smaltire gli oli vegetali in Piemonte

L’azienda viene fondata nel 2012 ad Alba (CN) dal Geom. Perletto Massimo, attuale Amministratore  Delegato della società. Si occupa esclusivamente di raccolta, trattamento e trasformazione degli oli alimentari esausti sul territorio nazionale, presso le utenze domestiche e non domestiche CER 20.01.25. Ha uno stabilimento produttivo autorizzato adibito allo stoccaggio e alla trasformazione degli oli vegetali esausti che si trova in località Catena Rossa nel Comune di Piobesi d’Alba. MPOli S.r.l. è inoltre autorizzata al trasporto, stoccaggio e trasformazione (R9-R13) degli oli vegetali esausti senza alcun intermediario. Nel settembre del 2012 le viene conferito il plauso dalla Provincia di Cuneo per il progetto “RecuperiamOli”, il patrocinio del Consorzio CONOE e il patrocinio dalla Fondazione Michelin. A giugno del 2015 ottiene la certificazione di sostenibilità secondo la direttiva italiana ed Europea (RED) ISCC EU dall’ente di certificazione Italiano R.I.N.A.  “RecuperiamOli”, l’importante progetto targato MPOli, è dedicato alla raccolta degli oli alimentari esausti per le utenze domestiche, commerciali e della ristorazione ed oggi è già attivo in tutto il territorio piemontese svolgendo la sua attività per tutti i comuni della provincia di Cuneo, Asti e per i consorzi C.I.S.A., COVAR 14, Città Metropolitana di Torino e C.S.R. in Provincia di Alessandria.

Bonus Pubblicità confermato per il 2023, approfittane subito e inizia a comunicare con Publimedia Group!

Crisi energetica: risparmiare grazie alla transizione digitale. Le potenzialità della tecnologia per un futuro più “green”

PNRR, a che punto siamo? Un bilancio sugli obiettivi raggiunti, le misure adottate, i progetti in fase di realizzazione

Speciale Turismo in Toscana: magie di arte e di gusto, itinerari di incomparabile bellezza attraverso luoghi incantevoli

Privacy Policy