Rilevatori tripla tecnologia, per protezioni di ampli spazi esterni esposti all’intemperie

La EEA implementa la sua gamma con dei rilevatori multifascio, progettati e realizzati in due versioni, una per istallazioni da 80 cm fino a 120 cm, e l’altra tra 210 cm fino a 230 cm, per proteggere volumi più ampi all’esterno. Le versioni Plus, dotate di sensori completamente stagni (IP65) grazie alle guarnizioni sui profili di chiusura, tre sistemi di antimascheramento: uno in grado di vedere fuori dal sensore, mentre i due restanti proteggono la lente.

 

Se si ha l’esigenza di proteggere spazi esterni esposti all’intemperie, occorre un rilevatore che ha le caratteristiche ambientali paragonabili con le PROTEZIONI PERIMETRALI IN ESTERNO, ma che risolva l’esigenza di non determinare la rilevazione ad una “barriera a tenda”, ma ad un volume più ampio.

 

Il prodotto in grado di soddisfare tutte queste esigenze con soluzioni tecnologiche all’avanguardia è certamente il MASTER, rilevatore multifascio, tripla tecnologia (doppio IR e MW), disponibile in diverse versioni 12.8 (per installazioni da 0.80 – 1.20 mt) e 21.23 (per installazioni da 2.10 – 2.30 mt).
Le novità per il 2021/2022 sono la versione a basso assorbimento a led attivi, disponibili nelle due versioni 12.8 LAB AM e 12.8 LAB AJ (per istallazioni comprese tra 0,80-1,20mt).

 

Info: www.eea-security.com

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Logistica e trasporti, le nuove misure del Decreto Energia a sostegno del settore
Che la logistica e i trasporti siano servizi fondamentali per ogni filiera produttiva è una certezza praticamente da sempre, ma durante i mesi più duri della pandemia la loro essenzialità si è manifestata in tutta la sua chiarezza anche ai comuni cittadini, che hanno potuto continuato ad usufruire di beni e prodotti grazie al lavoro […]
PNRR, un’occasione imperdibile per le imprese italiane
Le imprese italiane hanno bisogno di crescere. Il tessuto economico italiano è pieno di aziende all’avanguardia, innovative, competitive sui mercati interni ed esteri, ma non è ancora abbastanza: nel panorama complessivo della piccola e media imprenditoria si evidenzia la necessità di investire ulteriormente in tecnologia, in digitalizzazione, in sostenibilità.   Il Piano Nazionale di Ripresa […]