X
Naviga
Mercoledì, 30 Novembre 2022

Il network di riferimento per le aziende italiane

Curcio, obiettivo eco-sostenibilità

La Curcio Trasporti di Polla (SA) è stata scelta da Scania per testare un mezzo 100% elettrico: il 25P BEV da 18 ton con gruppo frigo per trasporto alimenti freschi. Prova di 10 giorni svolta a marzo su un percorso di circa 150 Km/giorno per la distribuzione locale per il cliente GDA S.p.A.; la carica del mezzo è stata eseguita nel piazzale dell’azienda utilizzando energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico installato sulla struttura logistica dell’azienda.

 

Grazie ai risultati molto incoraggianti del test, l’amministratore Giuseppe Curcio ha dichiarato: «Nostro obiettivo futuro è l’utilizzo di mezzi 100% elettrici per la distribuzione locale così da ridurre la nostra dipendenza dai carburanti fossili e ridurre la quantità di CO2 prodotta, il tutto utilizzando energia elettrica prodotta dai nostri impianti fotovoltaici, quindi con un processo totalmente eco-sostenibile».

 

L’azienda ha intrapreso già da 10 anni un percorso green, con l’installazione sulla struttura logistica di un impianto fotovoltaico da 96 MWh annui, impianto che sarà implementato entro inizio 2023 con la produzione di altri 200 MWh. L’energia elettrica prodotta potrà rendere energeticamente autonoma la divisione di distribuzione locale della flotta.
Il test è stato lo spunto per il convegno dal titolo “Filiere logistiche e sostenibilità” tenutosi il 5 marzo ed organizzato dalla Curcio in collaborazione con Scania e GDA S.p.A., che ha visto partecipe l’I.T.I.S. di Sala Consilina: gli studenti hanno potuto seguire la lezione tenuta da Scania sulla mobilità elettrica e hanno visionato, nell’officina della Curcio, il mezzo total electric.
A seguire, presso la sala auditorium della GDA S.p.A. si è tenuto il dibattito moderato da Daniele Di Ubaldo (Direttore di “Uomini e Trasporti”) che ha coinvolto gli attori della filiera logistica eco-sostenibile: Scania come fornitore del mezzo elettrico, rappresentata da Enrique Enrich, Presidente e AD di Italscania S.p.A.; GDA S.p.A., committente attento alle tematiche ambientali, rappresentata da Valerio Di Carlo e Innocenzo D’Alessandro, rispettivamente Direttore Generale e Responsabile Processi Commerciali; Curcio, trasportatore sensibile all’eco-sostenibilità, rappresentata da Giuseppe Curcio (CEO della Curcio Trasporti), l’operatore di terminal portuali rappresentato dal Cav. Agostino Gallozzi (AD Gallozzi Group e delegato infrastrutture Confindustria Salerno) e l’operatore ferroviario rappresentato da Maurizio Dalola (Responsabile Commerciale Mercitalia Intermodal S.p.A.). Un convegno di successo per la Curcio, che ha visto protagoniste importanti personalità della filiera logistica eco-sostenibile e multimodale, e che testimonia l’impegno dell’azienda in favore della transizione ecologica e nell’offrire servizi sempre all’avanguardia.

 

Info: www.curciotrasporti.com

La refrigerazione verso soluzioni sempre più “green” ed efficienti: novità tecnologiche per uno sviluppo sostenibile

Healthcare 4.0: alla fiera MEDICA, le tecnologie mediche più all’avanguardia per una sanità sempre più efficiente

Ecomondo 2022: la transizione ecologica passa da Rimini. Innovazione e iniziative per un futuro più “green”

Sicurezza, fondamentale alleata di ogni impresa. Consulenza mirata e tecnologie avanzate a tutela dei lavoratori

Privacy Policy