X
Naviga
Lunedì, 22 Luglio 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

Heat Pump Technologies, il nuovo evento sulle pompe di calore

Il 2 e 3 aprile 2025, Milano ospiterà un nuovo evento, Heat Pump Technologies, la prima Exhibition and Conference internazionale dedicata alle pompe di calore e alle tecnologie connesse. Organizzata da RX Italy presso l’Allianz MiCo Milano, nasce come spin-off di MCE — Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione leader nell’impiantistica civile e industriale, delle energie rinnovabili e del mondo acqua che nell’ultima edizione del marzo 2024 ha riportato numeri ragguardevoli (83.763 i visitatori provenienti dall’Italia e 37.633 dall’estero da 141 Paesi), a dimostrazione di un interesse molto sentito dai professionisti del settore verso i temi della transizione energetica in atto.
La sfida della decarbonizzazione e il ruolo delle pompe di calore saranno il tema centrale di questo nuovo evento. Due giornate di aggiornamento professionale, dedicate all’intera filiera, offriranno un’opportunità unica per approfondire i possibili scenari, fornire spunti strategici e individuare le tendenze emergenti, grazie alla partecipazione di keynote speaker di rilievo internazionale. Le aziende presenti nell’area espositiva avranno l’opportunità di presentare le ultime tecnologie e soluzioni per ridurre i consumi energetici e rispettare l’ambiente garantendo il massimo comfort.

«La sfida della decarbonizzazione con l’obiettivo del net zero nel 2050 impone da un lato maggiori investimenti da parte dei produttori e dall’altro nuove collaborazioni tra pubblico e privato» afferma Massimiliano Pierini, Managing Director di RX Italy. «Le pompe di calore rappresentano soluzioni che nei prossimi anni giocheranno un ruolo decisivo per ridurre le emissioni inquinanti in atmosfera e per facilitare la transizione energetica, riuscendo al tempo stesso a garantire un risparmio dei costi energetici. Heat Pump Technologies è nata dalla volontà di dedicare a questo settore specifico un evento che abbia una connotazione convegnistica, per approfondire trend e normative che influenzeranno le scelte di progettisti, installatori, distributori, energy e facility manager, e tecnici degli enti pubblici verso l’adozione delle pompe di calore come elemento fondamentale nel futuro sistema energetico».
A chi si rivolge
Heat Pump Technologies è rivolta a tutti gli operatori direttamente coinvolti nella transizione energetica in ambito residenziale, commerciale e industriale: studi di progettazione, facility ed energy manager, general contractor, imprese di installazione e distribuzione, istituzioni e tecnici della Pubblica Amministrazione.
Il format
Il nuovo evento fieristico dedicato alle pompe di calore punta sul contenuto, sul valore. L’agenda sarà caratterizzata da due Main Conference, che si svolgeranno nelle due mattinate e che vedranno alternarsi sul palco esperti del settore, stakeholder e rappresentanti del mondo istituzionale — nazionali e internazionali —, a confronto sulle sfide e le prospettive di un settore strategico per il Paese e l’Europa. Ospite d’eccezione sarà l’European Heat Pump Association (EHPA), la voce del settore europeo delle pompe di calore a Bruxelles. In esclusiva, verrà presentata una ricerca appositamente commissionata all’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano per indentificare traiettorie di sviluppo e opportunità offerte da queste tecnologie. Nel corso delle giornate si terranno anche workshop verticali per discutere e condividere informazioni, con l’obiettivo ambizioso di proporre azioni concrete a supporto di una crescita significativa del settore.
Le tecnologie protagoniste La pompa di calore rappresenta un componente cardine nel futuro sistema energetico europeo ai fini della decarbonizzazione e dell’elettrificazione del riscaldamento degli ambienti, della produzione di acqua calda sanitaria (ACS), nonché per il raffrescamento degli edifici. A Heat Pump Technologies troveranno spazio tutte le declinazioni delle pompe di calore (aria-aria, aria-acqua, acqua-acqua, geotermiche, ecc.) per il settore residenziale, commerciale e industriale, oltre a soluzioni ibride, a termostati smart, a software di regolazione e gestione per la Building Automation, a soluzioni per il fotovoltaico e molto altro ancora.
Il Comitato Scientifico
Heat Pump Technologies darà vita nei prossimi mesi a un Comitato Scientifico, costituito da figure tecniche ed esperti di prodotti di grande rilievo in termini di riconoscibilità, autorevolezza e competenza nel settore, che si occuperà della definizione delle linee guida delle tematiche proposte in fiera e del coordinamento dei tavoli di lavoro specialistici.
Una fiera sostenibile
Già con MCE, la sostenibilità degli eventi fieristici è diventata una priorità per RX Italy, che per prima in Italia ha ottenuto la certificazione ISO 20121, la norma internazionale che definisce i requisiti di un sistema di gestione della sostenibilità degli eventi. «Per Heat Pump Technologies — spiega Pierini — abbiamo scelto un quartiere di Milano, City Life, noto per i suoi criteri di sostenibilità e una location, Allianz MiCo Milano, all’avanguardia su queste tematiche. Come per MCE, cercheremo di mettere in campo scelte per diminuire l’impatto ambientale: dalla notevole riduzione della produzione di stampati, al riciclo completo della moquette utilizzata nelle corsie e per gli allestimenti, alla collaborazione con le istituzioni del trasporto pubblico come mezzo da privilegiare per arrivare in Fiera». Info: www.heatpumptechnologies.it

Safety Expo 2024: sicurezza sul lavoro al centro della crescita sostenibile e responsabile delle imprese

L’Intelligenza Artificiale: il futuro tecnologico è già qui. Sfida e opportunità di crescita per il mondo delle imprese.

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Obiettivo Net Zero: un traguardo raggiungibile. Il mondo delle imprese investe in soluzioni e processi “green”

Privacy Policy