Torterolo & Re Confort 09Plus: il Top

Dal 1964 progettiamo e produciamo porte blindate per proteggere e personalizzare ogni punto di ingresso. Da sempre puntiamo all’innovazione in termini di prestazioni, funzionalità, ambiente ed estetica. Per offrire armonia, privacy, comfort e stile.

La gamma 09Plus Torterolo & Re rappresenta un’evoluzione del concetto di comfort ambientale, perché offre un eccellente isolamento termico e riduce anche la possibilità di formazione di condensa. La struttura dell’anta, in doppia lamiera rinforzata da speciali omega interni, oltre alla normale coibentazione in lana di roccia, è dotata di un isolamento innovativo altamente performante per l’eliminazione dei ponti termici lineari. Il rivoluzionario telaio ad alta prestazione energetica, brevetto esclusivo Torterolo & Re, assolve una doppia funzione: la parte esterna, in acciaio, è concepita per resistere ai tentativi di effrazione; quella interna, in polimero estruso, studiata per interrompere il ponte termico, permette un notevole innalzamento della temperatura superficiale e una riduzione del 40% della formazione di condensa.

Agli elevati contenuti tecnici si abbina un’estetica ricercata e ampiamente personalizzabile grazie alle cerniere nascoste e alla vastissima scelta di rivestimenti.

Offrite alla vostra casa il massimo della sicurezza insieme ad un grande comfort d’uso. La serratura elettronica motorizzata Linx garantisce i massimi standard di sicurezza, integrandosi inoltre con altri sistemi di domotica presenti nell’abitazione. Il giusto equilibrio tra stile, design e tecnologia di ultima generazione con la garanzia di avere sempre sotto controllo la sicurezza della vostra abitazione.

Sono molti i vantaggi se si sceglie una serratura elettronica motorizzata:

· Facile: vi basterà un semplice gesto ed il sistema motorizzato si occuperà di aprire e chiudere tutti i chiavistelli della porta, scrocco compreso. Con il semplice accostamento del battente della porta, si attiva automaticamente il sistema ed escono i catenacci fino alla completa chiusura.

· Sicura: perché il codice di apertura è unico e non duplicabile, tutti i sistemi di dialogo sono criptati.

· Flessibile: più codici di accesso per più persone e quindi possibilità di avere accessi padronali e di
servizio.

· Versatile: è possibile collegarla ai più comuni sistemi di domotica. È possibile comunque aprire la porta con la chiave meccanica.

· Impenetrabile: elevata sicurezza meccanica contro i tentativi di effrazione.

Cinque configurazioni vi permetteranno di scegliere come aprire e chiudere la porta della vostra casa: digitando il codice sulla tastiera, oppure con i radiocomandi o semplicemente con lo smartphone o con il riconoscimento della vostra impronta digitale. Scoprite quello più adatto alle vostre esigenze. Info: www.torteroloere.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Nuova emergenza energetica: l’Italia e l’Europa spingono sulle fonti rinnovabili
Guerra ed energia   Fra le tante conseguenze della drammatica guerra in Ucraina c’è la presa di coscienza, da parte di molti Paesi europei, della necessità di ridurre la propria dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, visto che buona parte degli acquisti in tal senso sono effettuati con la Russia, dalla quale l’Europa occidentale si […]
Dal Green Building allo Smart Building, i nuovi trend dell’edilizia sostenibile
  Costruire “verde”: un principio nuovo ma non troppo   “Green Building” è una definizione che è diventata di uso comune in tempi relativamente recenti, ma che ha radici molto più lontane: è fin dagli anni ‘70 – periodo in cui iniziò a diffondersi una nuova sensibilità in merito all’ecologia e all’inquinamento – che si […]
La transizione energetica: innovazione al servizio dell’ambiente, ma anche dell’economia
Transizione energetica: perché è necessaria?   È un periodo di profondo fermento nel mondo dell’energia, un settore legato a doppio filo alla sostenibilità ambientale e alla green economy. Uno degli imperativi a monte è ridurre le emissioni di CO2, il cui effetto sull’ambiente è molto grave e rappresenta il principale responsabile dell’effetto serra e dunque […]