X
Naviga
Mercoledì, 30 Novembre 2022

Il network di riferimento per le aziende italiane

La transizione energetica, caro energia e PNRR: luci, ombre ed opportunità nel mercato

Il mondo produttivo si trova in una profonda crisi energetica che, malgrado le risorse stanziate dal Pnrr, rischia di mettere a repentaglio aziende e posti di lavoro. Sono mesi che attendiamo le regole di questa rivoluzione energetica che porterebbe un prezzo più basso e stabile attraverso le comunità energetiche rinnovabili che stentano a decollare per colpa della burocrazia, mancanza di incentivi e ritardi nella promulgazione di regole attuative. L’alternativa è la compravendita diretta della corrente tramite contratti di vendita dedicati (PPA), sebbene complicati e di difficile applicazione. Oggi è impensabile costruire nuovi impianti per tutta la potenza necessaria, ma si può sfruttare l’antropizzazione attuale per mitigare.

 

È possibile incrementare la produttività degli impianti già esistenti sostituendo i pannelli di vecchia concezione con i nuovi a maggiore efficienza. Tale ammodernamento triplicherebbe la potenza nominale installata a parità di superficie utilizzata, soprattutto sugli impianti installati sui tetti. Oltre a ciò è possibile sfruttare le aree limitrofe agli insediamenti produttivi per realizzare nuovi impianti che possano cedere la corrente alle fabbriche e imprese energivore.

 

Noi di LCF investiamo su questo modello di business. Acquistiamo sistemi da modernizzare e terreni su cui realizzare impianti fotovoltaici per vendere senza intermediari la corrente alle imprese locali.

 

www.lcfalliance.com

La refrigerazione verso soluzioni sempre più “green” ed efficienti: novità tecnologiche per uno sviluppo sostenibile

Healthcare 4.0: alla fiera MEDICA, le tecnologie mediche più all’avanguardia per una sanità sempre più efficiente

Ecomondo 2022: la transizione ecologica passa da Rimini. Innovazione e iniziative per un futuro più “green”

Sicurezza, fondamentale alleata di ogni impresa. Consulenza mirata e tecnologie avanzate a tutela dei lavoratori

Privacy Policy