X
Naviga
Giovedì, 8 Dicembre 2022

Il network di riferimento per le aziende italiane

“hoooly!”, il cestino che trasforma l’inutile in qualcosa di utile. L’idea innovativa e sostenibile di Ganiga

Cestini intelligenti in città sempre più smart: è questo l’obiettivo dei fondatori della giovane azienda toscana Ganiga Innovation, Nicolas Zeoli e Gabriele Cavallaro (24 e 25 anni). Si chiama hoooly! il  contenitore dotato di intelligenza artificiale che hanno ideato per semplificare la raccolta differenziata. Attraverso il riconoscimento vocale, l’hoooly! app aiuterà i cittadini a localizzare i cestini posizionati in luoghi strategici e non, seguendo le indicazioni fornite o la mappa interattiva. Chiunque voglia gettare una lattina senza venir meno alla cura dell’ambiente sarà accompagnato verso un cestino intelligente e di design, che differenzierà autonomamente l’immondizia e avviserà i gestori quando sarà necessario svuotarlo, indirizzandoli verso il luogo del riciclaggio. «L’obiettivo – raccontano gli startupper – è quello di innescare un circolo virtuoso in un’ottica di economia circolare e transizione ecologica». Per ogni rifiuto si riceverà in cambio un cashback da spendere nei negozi convenzionati; ne beneficeranno gli esercenti, i Comuni, le aziende, che otterranno sgravi fiscali e maggiori finanziamenti e  non da ultimo i cittadini, che potranno acquistare ticket parcheggi o ricevere bonus spesa e sconti sulla Tari. «Non ci sono limiti alle potenzialità, abbiamo  ancora moltissime idee. Un cestino pieno non è un cestino», concludono i due ingegnosi imprenditori. Info: www.ganiga.it

PNRR, a che punto siamo? Un bilancio di fine anno sugli obiettivi raggiunti, le misure adottate, i progetti in corso

La refrigerazione verso soluzioni sempre più “green” ed efficienti: novità tecnologiche per uno sviluppo sostenibile

Healthcare 4.0: alla fiera MEDICA, le tecnologie mediche più all’avanguardia per una sanità sempre più efficiente

Ecomondo 2022: la transizione ecologica passa da Rimini. Innovazione e iniziative per un futuro più “green”

Privacy Policy