C Consulting: focus sulla riassicurazione

Nel grande processo che cade sotto la definizione di digitalizzazione, C Consulting rappresenta una piccola ma significativa realtà nell’aiuto al segmento assicurativo a sfruttare sempre di più le nuove possibilità. Con la sua forte specializzazione sulla gestione e controllo della riassicurazione ed il suo sistema XLayers, ha già aiutato oltre 60 compagnie assicurative a trarre grande beneficio dall’uso delle moderne strutture e risorse informatiche. La riassicurazione, lo sanno bene le Compagnie di Assicurazione, rappresenta un modo efficace di ripartire il rischio, di gestire al meglio sia il conto economico che la solvibilità e di raggiungere un assoluto equilibrio finanziario.

 

Abbastanza sorprendentemente, ancora oggi molte compagnie gestiscono questo importante e complesso fenomeno in maniera pressoché manuale, al più utilizzando fogli elettronici o vecchie applicazioni certamente non adeguate ai criteri di sicurezza e controllo necessari per garantire l’assenza di inesattezze o veri e propri gravi errori che possono inficiare la stessa attendibilità dei bilanci. Questo è avvenuto, probabilmente, per la secondaria importanza attribuita (erroneamente) alla riassicurazione rispetto a fenomeni più appariscenti nel settore, quali la gestione del portafoglio e le modalità distributive, che hanno assorbito buona parte delle risorse dedicate alla digitalizzazione o alla stessa informatizzazione delle
compagnie.

 

La stessa mancanza di attenzione si è inevitabilmente verificata anche dal lato dell’offerta: un numero molto limitato di soluzioni per la riassicurazione è presente sul mercato e la stragrande maggioranza di queste è stata sviluppata diversi decenni orsono e, principalmente, per rispondere alle esigenze dei riassicuratori piuttosto che delle compagnie “cedenti”. Inoltre, alcune di queste soluzioni sono proposte da grandi players, che necessariamente dedicano un’attenzione limitata a quello che è solo una delle centinaia di proposte che li caratterizzano.
Ma le sfide si susseguono rapidamente: nuovi protocolli contabili (IFRS17) e di comunicazione — trasmissione informazioni (Ruschlikon), nuove frontiere tecnologiche (Blockchain, ecc.) impongono una rapidità e precisione di risposta che solo un’entità dedicata come C Consulting può ragionevolmente rappresentare.
Le risposte puntuali date a queste e ad altre sfide da C Consulting è, probabilmente, la ragione principale del successo ottenuto sul mercato italiano (oltre 70% già acquisito) e sul mercato estero (clienti esistenti in Francia, Spagna, Lussemburgo, Grecia, Slovenia…) dove ben pochi fornitori italiani sono riusciti.

 

Info: www.cconsulting.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

MECSPE 2022 fotografa l’evoluzione in chiave digitale e tecnologica dell’industria
L’industria manifatturiera sta attraversando, fra transizione 4.0 ed ecologica, un momento di profondo cambiamento. MECSPE, da vent’anni, fotografa l’evoluzione dei settori produttivi italiani ed esteri attraverso una rassegna di aziende, eventi e iniziative che diventa più ricca di edizione in edizione. Configurandosi come punto di riferimento per i professionisti delle tecnologie industriali, MECSPE non è […]
Cyber-Security, quali pericoli e quali soluzioni per le aziende?
Il 27% delle risorse totali del PNRR sono destinate alla transizione digitale: già solo questa cifra dà una chiara immagine di quanto importante sia l’evoluzione in chiave digitale delle attività produttive, dei servizi e della pubblica amministrazione. Un aspetto fondante del processo di digitalizzazione è la sicurezza informatica.   Un impulso notevole alla digitalizzazione delle […]
Digital Transformation e Industria 4.0 al centro del PNRR per il rilancio dell’economia
Digitalizzazione: non “se”, ma “quando e come”   Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ha portato ancora una volta al centro dell’attenzione l’importanza, per l’imprenditoria italiana, di rinnovarsi in chiave digitale. Non è un caso se la Digital Transformation si trova al secondo punto delle linee guida del PNRR, subito dopo la Transizione […]