X
Naviga
Giovedì, 13 Giugno 2024

Il network di riferimento per le aziende italiane

EVO Legal assiste le imprese di logistica e trasporti nella redazione del bilancio di sostenibilità

EVO Legal lavora al fianco delle imprese per assistere gli uffici legali nella prevenzione e gestione dei contenziosi legati al business e all’organizzazione aziendale, fornendo assistenza e rappresentanza in contenziosi di natura civile e tributaria. Il team EVO Legal, composto dagli Avv.ti Federico Gallo, Alessandro Tonin, Massimo Zuolo, Luigi Pezzolo, sta attualmente preparandosi all’entrata in vigore, prevista dal gennaio 2025, della direttiva CSRD – Corporate Sustainability Reporting Directive, a seguito della quale le grandi società quotate in borsa saranno obbligate alla redazione del bilancio di sostenibilità per il 2024. Nel 2026 sarà la volta delle grandi società non quotate, via via fino alle PMI quotate (2028) e alle società estere che abbiano un volume d’affari superiore a 150 milioni di euro (2029). L’UE, attraverso provvedimenti e procedure collegate fra loro (come i criteri ESRS e la direttiva CS3D) prevede che le aziende si occupino anche della supply chain. La logistica e il trasporto saranno dunque coinvolti in questi processi e sempre più spesso sarà richiesto alle imprese del settore il bilancio di sostenibilità e il rispetto dei parametri di sostenibilità. EVO Legal fornisce consulenza e assistenza alle aziende che intendano approfondire l’argomento e attivarsi per tempo alla comprensione della nuova normativa, iniziando un processo di adeguamento ai parametri ESG. Info: evoadvisors.it/evo-legal/

Industria 5.0: l’uomo al centro. La quinta rivoluzione industriale riporta il focus della produttività sulla persona

Obiettivo Net Zero: un traguardo raggiungibile. Il mondo delle imprese investe in soluzioni e processi “green”

Al Festival dell’Economia di Trento 2024 si fa il punto della situazione sulle sfide economiche e sociali del nostro tempo

Transpotec Logitec & Next Mobility Exhibition: la logistica e il trasporto, in Italia, raddoppiano

Privacy Policy