BCC Pachino continua ad espandersi

Una crescita esponenziale, fra nuovi servizi e solidarietà

Un utile di 1,87 milioni di euro; un coefficiente patrimoniale (Total Capital Ratio) del valore di 19,85%; un incremento di oltre il 7% della raccolta da clientela; sono i numeri che emergono dall’ultima assemblea dei soci di BCC Pachino, a conferma della redditività e della solidità dell’Istituto. Un’assemblea “sui generis”, svoltasi nel rispetto delle normative a contrasto dell’epidemia da Covid19, dunque non in presenza ma attraverso un rappresentante designato che ha raccolto le deleghe degli azionisti e ne ha manifestato le volontà. L’assemblea è stata anche occasione per ragionare sulle iniziative intraprese in favore del tessuto economico e sociale siciliano e sui progetti futuri, come spiega il prof. Avv. Tuccio Costa, Presidente della Banca: «Abbiamo rafforzato le nostre attività in favore del territorio e dei soci stessi, specialmente quelle legate all’istruzione e al merito scolastico: tutti i figli dei soci che hanno iniziato un nuovo ciclo di studi hanno ricevuto un bonus istruzione e sono stati scelti, inoltre, ben 60 giovani tra i più meritevoli come beneficiari di borsa di studio». Le iniziative messe in campo da BCC Pachino sono molteplici. Grazie al Prestito Differente Soci sono stati erogati oltre 400 finanziamenti a favore delle famiglie dei soci, per oltre 1,6 milioni di euro; similmente, 283 PMI hanno beneficiato di finanziamenti per oltre 7,5 milioni di euro con l’iniziativa Prestito Differente Imprese. Notevoli anche le attività di solidarietà: oltre 50.000 euro sono stati destinati a iniziative sociali e di beneficenza; oltre 30.000 a borse di studio ai figli di soci meritevoli; oltre 38.000 sono stati utilizzati per coprire 357 bonus istruzione e 4.950 euro sono stati stanziati per 33 bonus bebè. Importante menzionare anche la riduzione della somma necessaria ad associarsi al valore simbolico di 100 euro per tutte le categorie (ordinari, aziende, giovani): «Una decisione – evidenzia  Costa – che rafforza ulteriormente il legame con i territori su cui lavoriamo. L’adesione al nostro Istituto di Credito diventa così puramente valoriale e non economica: vogliamo esprimere un pensiero e una mappa di valori in cui i soci possano identificarsi e a cui possano partecipare». BCC Pachino è inoltre impegnata in numerose iniziative in risposta alla crisi Covid-19 fin dai primi giorni dell’emergenza, come spiega il Direttore Generale Corrado Bongiovanni: «Abbiamo sentito forte il dovere di essere vicini alla nostra comunità, ragione per la quale abbiamo donato 50.000 euro in attrezzature sanitarie agli ospedali dei nostri territori. Ma non è tutto: abbiamo operato sospensioni di piani di rientro per una quota del 30% degli impieghi alle imprese e abbiamo concesso prestiti nei termini previsti dal Decreto Rilancio». Nel futuro prossimo di BCC Pachino c’è l’apertura di una nuova sede a Messina, che porterà a 19 il numero delle sedi attivate, per una copertura di circa 75 comuni. «Un traguardo che ci impegna e riempie di soddisfazione  – commenta Bongiovanni – perché realizza il nostro sogno di essere la Banca di Credito Cooperativo di riferimento per tutta la Sicilia Orientale».
Info: www.bccpachino.it